Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'Assicurazioni e impresa. Manuale professionale di diritto delle assicurazioni private'

Ingrandisci immagine


Assicurazioni e impresa. Manuale professionale di diritto delle assicurazioni private


di

Forni Simone

 

Normalmente disponibile in 20/21 giorni lavorativi
In promozione
Spedizione gratuita (dettagli)
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «Assicurazioni e impresa. Manuale professionale di diritto delle assicurazioni private»

Tipo Libro
Titolo Assicurazioni e impresa. Manuale professionale di diritto delle assicurazioni private
Autore
Editore

Giuffrè


EAN 9788814148767
Pagine XXII-592
Data 2009

INDICE DI «Assicurazioni e impresa. Manuale professionale di diritto delle assicurazioni private»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

DICE GENERALE




L'AUTORE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . XVII


PRESENTAZIONE
Ermanno Cappa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . XIX


PREFAZIONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . XXI


ABBREVIAZIONI E ACRONIMI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . XXIII




Parte Prima
`
LA DISCIPLINA DELL'ATTIVITA ASSICURATIVA


Sezione Prima
L'IMPRESA NEL SETTORE DELLE ASSICURAZIONI

Capitolo Primo
NOZIONI INTRODUTTIVE
1. Cenni su origini ed evoluzione storica dell'assicurazione . . . . . . . . 5
2. Le caratteristiche generali dell'operazione assicurativa . . . . . . . . . 8
3. La 'funzione sociale' dell'assicurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
4. La distinzione tra assicurazioni private e assicurazioni sociali . . . . . 12
5. Le assicurazioni obbligatorie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15
6. I rapporti tra attività assicurativa e attività finanziaria . . . . . . . . . 17
7. Le fonti normative: dalla stratificazione delle leggi all'impianto siste-
matico del codice delle assicurazioni private . . . . . . . . . . . . . . . 19


Capitolo Secondo
PROFILI GENERALI DELL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE
1. L'esercizio dell'assicurazione in forma d'impresa . . . . . . . . . . . . 25
2. I soggetti: la tipologia societaria dell'impresa di assicurazione . . . . 28
2.1. La società per azioni. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
2.2. Le società cooperative. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30
2.3. Le mutue assicuratrici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 32
VIII Indice generale

2.4. La società europea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 36
3. I settori dell'attività assicurativa: i rami . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
3.1. I rami vita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
3.2. I rami danni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40

Capitolo Terzo
GLI ASSETTI PROPRIETARI
1. La disciplina delle partecipazioni societarie . . . . . . . . . . . . . . . . 43
2. I requisiti di professionalità, onorabilità e indipendenza . . . . . . . . 53
3. Il gruppo assicurativo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55

Capitolo Quarto
IL SISTEMA DEI CONTROLLI
1. Gli organi di vigilanza nel settore assicurativo . . . . . . . . . . . . . . 61
2. La struttura organizzativa dell'ISVAP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
3. Il quadro generale delle funzioni dell'ISVAP . . . . . . . . . . . . . . . 68
4. La vigilanza prudenziale sulle imprese e sugli intermediari . . . . . . 72
5. La vigilanza supplementare nei confronti dei gruppi assicurativi . . . 74
6. La vigilanza sui conglomerati finanziari . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78
7. Il potere regolamentare dell'ISVAP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82

Sezione Seconda
LA DISCIPLINA DELL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE

Capitolo Quinto
LE DISPOSIZIONI SULLE IMPRESE NAZIONALI
1. Le condizioni di accesso: l'autorizzazione all'esercizio dell'attività
assicurativa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
1.1. La procedura per il rilascio dell'autorizzazione. . . . . . . . . . . 88
1.2. Il diniego dell'autorizzazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
2. L'accesso all'attività assicurativa nell'ambito dell'Unione europea e
negli Stati extracomunitari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
2.1. L'accesso all'attività in uno Stato della UE: il regime di
stabilimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 95
2.2. L'accesso all'attività in uno Stato della UE: il regime di presta-
zione di servizi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 97
2.3. L'accesso all'attività in uno Stato non appartenente alla UE . . 98
2.4. I poteri di vigilanza dell'ISVAP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 99
3. Le condizioni di esercizio: principi e disposizioni generali . . . . . . . 100
4. Le riserve tecniche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 103
4.1. Le riserve tecniche dei rami vita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
4.2. Le riserve tecniche dei rami danni . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109
5. Le attività a copertura delle riserve tecniche . . . . . . . . . . . . . . . 113
6. Il margine di solvibilità, la quota di garanzia e la solvibilità corretta . 115
Indice generale IX



6.1. Il margine di solvibilità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 115
6.2. La quota di garanzia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 117
6.3. La situazione di solvibilità corretta . . . . . . . . . . . . . . . . . . 118
7. Il portafoglio assicurativo e le gestioni separate . . . . . . . . . . . . . 120
8. Contabilità e bilancio delle imprese di assicurazione . . . . . . . . . . 121
8.1. Le disposizioni sulla contabilità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121
8.2. Il bilancio di esercizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 122
8.3. Il bilancio consolidato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
8.4. La revisione contabile del bilancio . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128


Capitolo Sesto
LE NORME SANZIONATORIE
1. Le violazioni delle norme sull'attività assicurativa: quadro generale del
sistema sanzionatorio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 131
2. Le misure di salvaguardia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 133
2.1. Violazione delle norme sulle riserve tecniche . . . . . . . . . . . . 133
2.2. Violazione delle norme sul margine di solvibilità . . . . . . . . . 134
2.3. Misure in caso di situazione di solvibilità corretta negativa . . . 135
3. Le misure di risanamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 136
3.1. Il commissario ad acta. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 137
3.2. Il commissario per la gestione provvisoria e l'amministrazione
straordinaria. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 138
4. I provvedimenti di revoca e decadenza dell'autorizzazione . . . . . . 140
4.1. La decadenza dall'autorizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 140
4.2. La revoca dell'autorizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 142
5. La liquidazione coatta amministrativa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 144
6. Misure di risanamento e liquidazione del gruppo assicurativo . . . . . 148
7. Le sanzioni amministrative pecuniarie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 149
8. Le sanzioni penali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 152


Capitolo Settimo
LE DISPOSIZIONI SULLE IMPRESE ESTERE
1. Le imprese di assicurazione con sede legale nell'Unione europea. . . 157
1.1. L'attività in regime di stabilimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . 159
1.2. L'attività in regime di libera prestazione di servizi . . . . . . . . 160
2. Le imprese di assicurazione con sede legale negli Stati extracomuni-
tari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 161
2.1. Le condizioni di accesso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 162
2.2. Le condizioni di esercizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164
2.3. La vigilanza sulle sedi secondarie delle imprese extra UE . . . . 165


Capitolo Ottavo
LE VICENDE DELL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE
1. Le operazioni straordinarie: fusione e scissione . . . . . . . . . . . . . 167
X Indice generale

2. Segue: il trasferimento del portafoglio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 169
2.1. Trasferimento del portafoglio di imprese di assicurazione
italiane . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 171
2.2. Trasferimento del portafoglio di imprese di assicurazione
comunitarie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 173
2.3. Trasferimento del portafoglio di imprese di assicurazione di Stati
terzi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 174
3. Accordi tra imprese e tutela della concorrenza . . . . . . . . . . . . . 175
4. La cessazione dell'impresa di assicurazione . . . . . . . . . . . . . . . . 179



Sezione Terza
LA DISTRIBUZIONE DEI PRODOTTI ASSICURATIVI


Capitolo Nono
L'INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA

1. Concetti generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185
2. L'agente di assicurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 189
2.1. Il contratto di agenzia assicurativa . . . . . . . . . . . . . . . . . . 189
2.2. L'accesso all'attività di agente di assicurazione . . . . . . . . . . . 195
2.3. Subagenzia e coagenzia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 199
3. Il mediatore di assicurazione e riassicurazione . . . . . . . . . . . . . . 200
4. Gli altri intermediari di assicurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 202
4.1. Il produttore diretto di assicurazione. . . . . . . . . . . . . . . . . 202
4.2. Le reti 'alternative' di distribuzione: gli operatori di bancassi-
curazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 204
4.3. I collaboratori degli intermediari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 206
5. Il collocamento a distanza: la distribuzione telefonica e telematica . 208



Capitolo Decimo
LE REGOLE DI COMPORTAMENTO

1. Trasparenza dell'attività di intermediazione . . . . . . . . . . . . . . . 211
2. Gli obblighi informativi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 212
3. L'informazione precontrattuale nella vendita a distanza . . . . . . . . 216
4. La separazione patrimoniale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 218
5. Adempimento delle obbligazioni pecuniarie e responsabilità verso gli
assicurati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 219
6. Le violazioni alla disciplina dell'attività di intermediazione: il sistema
sanzionatorio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 221
6.1. Le sanzioni penali e amministrative pecuniarie. . . . . . . . . . . 222
6.2. Le sanzioni disciplinari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 223
Indice generale XI



Parte Seconda
I CONTRATTI ASSICURATIVI


Sezione Prima
IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE IN GENERALE


Capitolo Undicesimo
LA FUNZIONE E LA STRUTTURA DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE
1. La definizione codicistica del contratto di assicurazione. Aspetti pro-
blematici delle teorie unitarie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 231
2. Considerazioni critiche sulla natura aleatoria del contratto assicura-
tivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 234
3. Il rapporto tra contratto di assicurazione e attività di impresa . . . . 236
4. Profili di classificazione del contratto assicurativo . . . . . . . . . . . . 240
5. Il rischio come elemento strutturale del contratto di assicurazione . 242
6. L'interesse . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 245
7. Il sinistro: evento, danno e nesso causale . . . . . . . . . . . . . . . . . 248




Capitolo Dodicesimo
L'OGGETTO DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE:
LE OBBLIGAZIONI DEL CONTRAENTE E DELL'ASSICURATORE
1. Le obbligazioni del contraente: il premio . . . . . . . . . . . . . . . . . 251
2. Le conseguenze dell'omesso versamento del premio . . . . . . . . . . 254
3. Gli obblighi di avviso e di salvataggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 256
3.1. L'obbligo di avviso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 257
3.2. L'obbligo di salvataggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 258
4. Le obbligazioni dell'assicuratore: la liquidazione dell'indennizzo . . . 260
5. Massimale, franchigia e scoperto quali limiti all'indennizzo . . . . . . 264
6. La surrogazione dell'assicuratore nei diritti dell'assicurato . . . . . . 266




Capitolo Tredicesimo
LE PARTI DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE
1. I profili soggettivi del contratto di assicurazione: contraente, assicurato
e beneficiario . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 271
2. L'assicurazione in nome altrui . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 272
3. L'assicurazione per conto altrui e per conto di chi spetta . . . . . . . 274
4. Il beneficiario del contratto assicurativo: l'assicurazione a favore di
terzi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 277
5. L'assicurazione sulla persona di terzi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 278
XII Indice generale

Capitolo Quattordicesimo
LA FORMAZIONE, LA CONCLUSIONE E LE VICENDE
DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE
1. La legge applicabile al contratto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 281
2. La fase precontrattuale: trasparenza delle operazioni e protezione
dell'assicurato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 282
3. Le dichiarazioni del contraente: inesattezze e reticenze . . . . . . . . 285
4. La polizza e gli altri documenti contrattuali . . . . . . . . . . . . . . . 289
5. Le condizioni di polizza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 290
6. Le clausole di delimitazione del rischio . . . . . . . . . . . . . . . . . . 292
7. La disciplina delle clausole vessatorie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 294
8. Stipulazione e durata del contratto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 297
9. La circolazione della garanzia assicurativa . . . . . . . . . . . . . . . . 300
10. Le variazioni del rischio in pendenza del contratto: aggravamento e
diminuzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 303
10.1. L'aggravamento del rischio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 303
10.2. La diminuzione del rischio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 305
11. La prescrizione dei diritti derivanti dal contratto . . . . . . . . . . . . 306

Sezione Seconda
I RAMI DELL'ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI


Capitolo Quindicesimo
L'ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI IN GENERALE
1. Caratteristiche salienti dell'assicurazione contro i danni . . . . . . . . 313
2. La classificazione normativa per ramo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 314
3. La tradizionale dicotomia tra assicurazione di cose e assicurazione del
patrimonio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 316
4. Le assicurazioni contro i danni alla persona . . . . . . . . . . . . . . . 318
5. Le assicurazioni obbligatorie contro i danni . . . . . . . . . . . . . . . 321
6. Le assicurazioni in abbonamento, globali e collettive . . . . . . . . . . 323
6.1. Le assicurazioni in abbonamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 323
6.2. Le assicurazioni globali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 325
6.3. Le assicurazioni collettive. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 327
7. L'assicurazione assistenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 327


Capitolo Sedicesimo
LE ASSICURAZIONI DI COSE
1. Principio indennitario e limiti del risarcimento . . . . . . . . . . . . . . 331
2. La regola proporzionale nell'assicurazione parziale . . . . . . . . . . . 334
3. La determinazione dell'indennizzo e la polizza stimata . . . . . . . . . 336
4. La soprassicurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 337
5. L'assicurazione cumulativa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 338
6. L'alienazione della cosa assicurata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 342
Indice generale XIII



Capitolo Diciassettesimo
LE ASSICURAZIONI DEL PATRIMONIO: ASSICURAZIONE
`
DELLA RESPONSABILITA CIVILE E ASSICURAZIONE DI SPESE
1. L'assicurazione della responsabilità civile: nozioni generali . . . . . . 345
2. Segue: le condizioni generali del contratto . . . . . . . . . . . . . . . . 350
3. Segue: sinistro e liquidazione dell'indennizzo . . . . . . . . . . . . . . . 352
3.1. La nozione di sinistro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 352
3.2. La liquidazione dell'indennizzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 355
4. L'assicurazione delle spese mediche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 358
5. L'assicurazione delle spese legali (Tutela legale o giudiziaria) . . . . 362


Capitolo Diciottesimo
LE ASSICURAZIONI DEL CREDITO E L'ASSICURAZIONE CAUZIONALE
1. L'assicurazione del credito: origine e caratteristiche principali . . . . 367
2. Segue: sinistro e liquidazione dell'indennizzo . . . . . . . . . . . . . . . 369
3. L'assicurazione del credito all'esportazione . . . . . . . . . . . . . . . . 371
4. L'assicurazione cauzionale e le polizze fideiussorie . . . . . . . . . . . 373


Capitolo Diciannovesimo
LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI ALLA PERSONA
1. Profili generali delle assicurazioni contro i danni alla persona . . . . 379
2. L'assicurazione contro gli infortuni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 381
2.1. Aspetti principali della copertura assicurativa . . . . . . . . . . . 381
2.2. Sinistro e liquidazione dell'indennità . . . . . . . . . . . . . . . . . 386
3. L'assicurazione contro le malattie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 389


Capitolo Ventesimo
LE ASSICURAZIONI DELLA NAVIGAZIONE
1. Le assicurazioni dei trasporti: terrestri, marittime e aeronautiche . . 393
2. Le assicurazioni della navigazione marittima e aeronautica: aspetti
generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 396
3. Il rischio assicurato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 398
4. Le assicurazioni di cose: corpi e merci trasportate . . . . . . . . . . . . 400
4.1. L'assicurazione corpi (nave e aeromobile) . . . . . . . . . . . . . 400
4.2. L'assicurazione delle merci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 402
5. L'assicurazione del profitto sperato e del nolo . . . . . . . . . . . . . . 403
6. L'assicurazione della responsabilità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 405
6.1. L'assicurazione per contribuzione in avaria comune. . . . . . . . 405
6.2. L'assicurazione della responsabilità per danni da urto . . . . . . 406
6.3. L'assicurazione per danni a terzi sulla superficie. . . . . . . . . . 407
6.4. L'assicurazione della responsabilità civile per i danni ai
passeggeri . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 408
6.5. L'assicurazione 'P. &I. Cover Insurance' . . . . . . . . . . . . . . 409
XIV Indice generale

6.6. Le altre assicurazioni obbligatorie della responsabilità civile . . 411
7. L'assicurazione contro gli infortuni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 412
8. Il sinistro: l'obbligo di avviso e di salvataggio . . . . . . . . . . . . . . 412
9. La liquidazione dell'indennizzo: liquidazione per avaria e liquidazione
per abbandono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 413
9.1. La liquidazione per avaria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 413
9.2. La liquidazione per abbandono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 415


Capitolo Ventunesimo
LE ASSICURAZIONI OBBLIGATORIE CONTRO I DANNI
1. L'assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla
circolazione dei veicoli a motore e dei natanti. Profili generali . . . . 417
2. Conclusione del contratto e disciplina del premio . . . . . . . . . . . . 421
3. Il risarcimento del danno. Le procedure di liquidazione . . . . . . . . 425
3.1. La richiesta di risarcimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 425
3.2. Le procedure liquidative . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 428
4. Il sistema di indennizzo diretto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 432
5. Il risarcimento del danno per sinistri avvenuti all'estero . . . . . . . . 437
6. Il Fondo di garanzia per le vittime della strada . . . . . . . . . . . . . 439
7. Cenni sulle altre forme di assicurazione obbligatoria contro i danni . 442
7.1. Le assicurazioni obbligatorie contro gli infortuni . . . . . . . . . 442
7.2. Le assicurazioni obbligatorie contro la responsabilità civile verso
terzi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 443


Sezione Terza
I RAMI DELL'ASSICURAZIONE SULLA VITA


Capitolo Ventiduesimo
LE ASSICURAZIONI SULLA VITA
1. L'origine e la tipologia tradizionale dei contratti di assicurazione sulla
vita. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 449
2. Le parti del rapporto assicurativo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 453
2.1. L'assicurazione sulla vita di terzi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 453
2.2. L'assicurazione sulla vita a favore di terzi . . . . . . . . . . . . . . 454
3. Le obbligazioni delle parti: premio, capitale e rendita . . . . . . . . . 457
4. La fase precontrattuale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 460
5. La disciplina del contratto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 462
6. Il riscatto e la riduzione della polizza. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 465
6.1. Il diritto di riscatto. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 465
6.2. La riduzione della polizza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 466
7. I contratti con componente finanziaria prevalente: polizze rivalutabili
e variabili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 467
7.1. Le polizze rivalutabili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 469
7.2. Le polizze variabili: Unit linked e Index linked . . . . . . . . . . . 470
Indice generale XV



8. Le assicurazioni contro i danni alla persona nei rami vita: assicurazioni
complementari e contratti di lunga durata per l'assicurazione malattia
e contro il rischio di non autosufficienza . . . . . . . . . . . . . . . . . 473
9. Le disposizioni a tutela di creditori ed eredi . . . . . . . . . . . . . . . 475


Capitolo Ventitreesimo
CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE, GESTIONE DEI FONDI PENSIONE
E FORME PENSIONISTICHE INDIVIDUALI
1. I contratti di capitalizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 477
2. Profili generali dei fondi pensione: fondi negoziali e fondi aperti . . 480
2.1. I fondi pensione negoziali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 482
2.2. I fondi pensione aperti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 483
3. La gestione dei fondi pensione da parte delle imprese di assicurazio-
ne . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 484
4. Le forme pensionistiche individuali attuate mediante contratti di
assicurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 486



Sezione Quarta
COASSICURAZIONE E RIASSICURAZIONE


Capitolo Ventiquattresimo
LA COASSICURAZIONE
1. Caratteristiche generali del contratto di coassicurazione . . . . . . . . 491
2. Coassicurazione e assicurazione plurima . . . . . . . . . . . . . . . . . 492
3. Il rapporto tra coassicuratori: la clausola di delega . . . . . . . . . . . 493
4. La coassicurazione comunitaria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 495


Capitolo Venticinquesimo
LA RIASSICURAZIONE
1. Nozione e natura giuridica della riassicurazione . . . . . . . . . . . . . 499
2. La disciplina dell'attività di riassicurazione: accesso ed esercizio . . . 501
2.1. Le condizioni di accesso all'attività di riassicurazione . . . . . . . 502
2.2. Le condizioni di esercizio dell'attività di riassicurazione . . . . . 504
3. L'oggetto del contratto: riassicurazione parziale e riassicurazione to-
tale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 506
4. La riassicurazione singola o per trattati. I pools di riassicurazione . . 508
4.1. La riassicurazione per singoli rischi. . . . . . . . . . . . . . . . . . 508
4.2. La riassicurazione per trattati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 508
4.3. I pools di riassicurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 509
5. La disciplina del contratto e le obbligazioni delle parti . . . . . . . . . 510
XVI Indice generale

Appendice
NORME CONTRATTUALI DI RIFERIMENTO DELL'ANIA


Polizza di assicurazione dei trasporti dell'azienda industriale o commercia-
le . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 515
Polizza di assicurazione della responsabilità civile delle imprese industriali /
commerciali / edili / artigiane e di servizi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 541
Polizza di assicurazione della responsabilità civile del produttore . . . . . . 563

INDICE BIBLIOGRAFICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 571
INDICE ANALITICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 585

COMMENTI DEI LETTORI A «Assicurazioni e impresa. Manuale professionale di diritto delle assicurazioni private»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «Assicurazioni e impresa. Manuale professionale di diritto delle assicurazioni private»

ALTRI SUGGERIMENTI

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «Assicurazioni e impresa. Manuale professionale di diritto delle assicurazioni private»