Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'Gli itinerari del Codice civile'

Ingrandisci immagine


Gli itinerari del Codice civile


di

Marinelli Fabrizio

 

Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
In promozione
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «Gli itinerari del Codice civile»

Tipo Libro
Titolo Gli itinerari del Codice civile
Autore
Editore

Giuffrè


EAN 9788814138607
Pagine XXI-218
Data 2008

INDICE DI «Gli itinerari del Codice civile»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

pag.
Premessa alla terza edizione ............................................................ V

Premessa alla seconda edizione ........................................................ IX

Prefazione: L'attualita del codice civile ............................................
` XIII



CAPITOLO I
GLI ITINERARI DEL CODICE CIVILE
1. Premessa ................................................................................. 3
2. L'idea di codice: dalla scuola dell'esegesi alla scuola sistematica . 3
3. Dall'individuo alla persona ...................................................... 11
4. Dalla proprieta all'impresa .......................................................
` 14
5. Dal negozio giuridico al contratto ........................................... 16
6. Dalla responsabilita aquiliana alla responsabilita oggettiva .........
` ` 21
7. Dal codice alla decodificazione. Dalla decodificazione al codice . 24

CAPITOLO II
LA CAUSA E L'OGGETTO DEL CONTRATTO
NELLA DOTTRINA CIVILISTICA ITALIANA
1. Il perche di un accostamento ...................................................
´ 33
2. La concezione soggettiva della causa ........................................ 34
3. La concezione oggettiva della causa ......................................... 38
4. Il ritorno alla concezione soggettiva della causa ed i suoi rap-
porti con il concetto di negozio giuridico ............................... 42
5. Il problema dell'oggetto del contratto ...................................... 45
6. L'oggetto del contratto come contenuto del contratto ............. 48
7. La causa e l'oggetto del contratto quali espressioni della stessa
realta .......................................................................................
` 50
216 GLI ITINERARI DEL CODICE CIVILE


CAPITOLO III
LA TUTELA CIVILE DEI SOGGETTI DEBOLI

1. Una premessa quasi metagiuridica sull'oggetto della trattazione . 55
2. Il superamento dello status. Il contratto come strumento di me-
diazione tra soggetti e gruppi .................................................. 59
3. Il contratto « equo » nel codice civile vigente ed i rimedi alla
sproporzione del sinallagma ..................................................... 67
4. Le leggi speciali ed il ritorno agli status. Dalla tutela formale alla
tutela sostanziale del contraente debole .................................... 73
5. Il soggetto debole in relazione all'eta. Il minore e l'anziano ......
` 77
6. (Segue): il soggetto debole in relazione alla salute. Il malato ....... 79
7. (Segue): il soggetto debole in relazione alle caratteristiche econo-
miche. Il consumatore ............................................................. 82
8. L'estensione del danno risarcibile e dei beni protetti nell'ambito
della responsabilita aquiliana ....................................................
` 84
9. Le prospettive di sviluppo delle forme di difesa dei soggetti « de-
boli » ...................................................................................... 87


CAPITOLO IV
IL DIRITTO DI FAMIGLIA VENTI ANNI DOPO

1. Oggetto e fonti del diritto di famiglia ...................................... 93
2. Le situazioni giuridiche soggettive caratteristiche del diritto di
famiglia: status e potesta ...........................................................
` 98
3. La capacita e la cittadinanza .....................................................
` 100
4. Il matrimonio ......................................................................... 103
5. La separazione ed il divorzio ................................................... 108
6. La filiazione e l'adozione ......................................................... 111
7. La responsabilita civile dei genitori ..........................................
` 114
8. Il regime patrimoniale della famiglia ........................................ 116
9. La famiglia di fatto .................................................................. 123
10. Considerazioni conclusive ....................................................... 127
INDICE SOMMARIO 217

CAPITOLO V
DA SUPERGA A FIESOLE.
v
IL LUNGO ITINERARIO DELLA RESPONSABILITA CIVILE

1. Le premesse giurisprudenziali. Un itinerario iniziato cinquanta
anni fa .................................................................................... 133
2. Problematiche vecchie e nuove della responsabilita aquiliana ....
` 135
3. L'ingiustizia del danno come tema centrale della risarcibilita ....
` 138
4. L'interesse legittimo quale figura giuridica soggettiva ............... 140
5. (Segue): la sua rilevanza all'interno del diritto civile .................. 143
6. La peculiarita della decisione in esame.Tramonto di un dogma o
`
emersione cosciente di un principio nascosto .......................... 144
7. Aspetti pratici: il problema del termine di decadenza dal-
l'azione ................................................................................... 146
8. Aspetti teorici: sull'opportunita di alcune limitazioni giuridiche
`
all'agire umano ....................................................................... 149


CAPITOLO VI
LA METODOLOGIA FORENSE
TRA STORIA E SISTEMA

1. Una premessa quasi autobiografica .......................................... 155
2. La metodologia forense nella storia del metodo giuridico ........ 157
3. Gli strumenti del giurista ........................................................ 160
4. Il processo come riferimento necessario dell'avvocato ............. 162
5. La cosiddetta argomentazione persuasiva ................................. 164
6. La dialettica come arte e come scienza .................................... 166
7. Il difficile rapporto tra Foro e giurisdizione ............................. 168
8. Conclusioni ............................................................................ 172

CAPITOLO VII
LA DISCIPLINA DEGLI INTERESSI MONETARI
TRA REGOLE E MERCATO

1. La lunga storia dell'elusione del divieto di praticare interessi mo-
netari ...................................................................................... 177
218 GLI ITINERARI DEL CODICE CIVILE


2. La disciplina codicistica degli interessi ed i rapporti tra parte ge-
nerale delle obbligazioni e disciplina specifica del contratto di
mutuo ..................................................................................... 185
3. Il principio nominalistico e la necessita di provare il cosiddetto
`
« maggior danno » ................................................................... 193
4. Usura penale e usura civile: un rapporto ambiguo .................... 197
5. L'anatocismo, ovvero l'istituto in cui l'uso prevale sulla legge ... 201
6. Esercizio del credito e tutela del consumatore .......................... 205
7. Dal mercato liberista al mercato solidale .................................. 208

COMMENTI DEI LETTORI A «Gli itinerari del Codice civile»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «Gli itinerari del Codice civile»

ALTRI LIBRI DI «Marinelli Fabrizio»

ALTRI SUGGERIMENTI

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «Gli itinerari del Codice civile»