Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'Procedimenti e processualprocedimento'

Ingrandisci immagine


Procedimenti e processualprocedimento


di

Marenghi Enzo M.

 

Disponibile dopo il 24/08 causa chiusura estiva di editori e distributori
In promozione
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «Procedimenti e processualprocedimento»

Tipo Libro
Titolo Procedimenti e processualprocedimento
Autore
Editore

CEDAM


EAN 9788813296247
Pagine XIV-224
Data 2009

INDICE DI «Procedimenti e processualprocedimento»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

INDICE




Le ragioni di una riflessione tra procedimento e non procedimento .................. Pag. XI



CAPITOLO PRIMO

IL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO PARTECIPATO
TRA GARANZIA E RISULTATO

I. Risultato e garanzia ....................................................................................... Pag. 1
II. Sostanzialismo e dimensione delle irregolarità. Partecipazione, fun-
zione e giusto procedimento ....................................................................... » 5
III. Il rapporto improprio tra procedimento e processo. Partecipazione
effettiva e deflazione processuale ............................................................... » 13



CAPITOLO SECONDO

GIUSTO PROCEDIMENTO
E PROCESSUALPROCEDIMENTO

I. Introduzione al processualprocedimento ............................................... Pag. 23
II. L'ibrido processualprocedimentale. Rapporto di sostituzione tra
processo e procedimento. Dal giusto procedimento negato alla
impropria equipollenza di scopo. Discrezionalità amministrativa
giustiziale. Decisione e risultato. Sovrapposizione del processo sul
procedimento ................................................................................................ » 25
III. Estensione dei caratteri procedimentali alla fase processuale. La di-
mostrazione. Motivi non comunicati tra legittimità ed illegittimità.
L'unicità del contraddittorio. Il giusto equilibrio ................................ » 47
VIII INDICE


IV. Il modello normativo di giusto procedimento. Certezza della deci-
sione e giusto procedimento. Produttività ed efficienza della deci-
sione. La duplice motivazione di garanzia. La deflazione del con-
tenzioso. L'oggetto del procedimento. I provvedimenti seriali. Giu-
sto procedimento, pari utilità e buona amministrazione ................... Pag. 66
V. Dal dualismo alle utilità integrate. Risultato pubblico e risultato
privato. La duplice garanzia di scopo. Il diritto della partecipazio-
ne utile secondo la logica delle utilità bilaterali. Interesse privato ed
interesse pubblico. Rapporto tra procedimento, processo e funzio-
ne. Concetto giuridico di risultato e risultato procedimentale par-
tecipato ............................................................................................................ » 78
VI. La decisione migliore tra partecipazione, giusto procedimento e
giusto risultato (per l'amministrazione). Risultato generico e risul-
tato qualificato. Natura ed effetti separati della partecipazione utile
nella fase procedimentale ed in quella processuale .............................. » 87


CAPITOLO TERZO

LA SEPARATEZZA DEI MODELLI
E LA SEPARAZIONE DELLE DISCIPLINE NORMATIVE
NEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI

I. Modello e modelli: la rappresentazione dei dualismi ......................... Pag. 95
II. Accesso agli atti e partecipazione .............................................................. » 97
III.Categorie e sottocategorie per una diversità ontologica ...................... » 100
IV. Accesso formale e accesso informale ....................................................... » 109
V. Il rapporto di separazione tra normativa statale e locale. Il regola-
mento locale come fonte autonoma ........................................................ » 115
VI. Rapporto tra statuto e regolamento. La partecipazione come siste-
ma ..................................................................................................................... » 121


CAPITOLO QUARTO

LO SPORTELLO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE
TRA SNELLIMENTO DEL PROCEDIMENTO
E SINTESI DELLE COMPETENZE

I. La semplificazione come criterio di tendenza ....................................... Pag. 129
II. Lo sportello per le attività produttive: strumento e strumenti .......... » 136
INDICE IX

III. L'accorpamento dei contenuti materiali. La concentrazione struttu-
rale. L'avvalimento degli uffici .................................................................. Pag. 141
IV. Sportello e processualità partecipata ........................................................ » 148
V. Unicità del procedimento e pluralità delle competenze ..................... » 154
VI. Tipologie della conferenza dei servizi ..................................................... » 156
VII. L'attività attraverso la conferenza tra sintesi delle competenze e
composizione degli interessi ...................................................................... » 162


CAPITOLO QUINTO

PROCEDIMENTO DI DIFFERENZIAZIONE E NORMA STATUTARIA:
LA TEORIA DELL'AUTONOMIA LOCALE
TRA 'ESSERE' E 'AVERE'

I. La teoria dell'autonomia dall' 'avere' all' 'essere' .................................... Pag. 167
II. 'Essere' e 'località' differenziata. Sistema generale e sottosistemi di
settore .............................................................................................................. » 170
III. Statuto e principio di differenziazione. Differenziazione dall'alto e
allocazione delle funzioni. Differenziazione dal basso e diritto alla
diversità. Le due fasi del processo di determinazione per differen-
ziazione ........................................................................................................... » 180
IV. La norma statutaria nel sistema delle fonti. Il processo evolutivo. Il
limite dei principi. La costituzionalizzazione ....................................... » 189
V. Lo schema uniforme delle disposizioni statali ed i contenuti ulte-
riori. L'equiparazione per separazione. Completamento e comple-
mentarietà. Gli interessi fondanti. La differenziazione per interessi
ed obiettivi ..................................................................................................... » 195


Bibliografia ............................................................................................................... Pag. 209

COMMENTI DEI LETTORI A «Procedimenti e processualprocedimento»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «Procedimenti e processualprocedimento»

ALTRI LIBRI DI «Marenghi Enzo M.»

ALTRI SUGGERIMENTI

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «Procedimenti e processualprocedimento»