Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'Azione collettiva risarcitoria (Class Action). Legge n. 244/2007, art. 2 comma 445-449'

Ingrandisci immagine


Azione collettiva risarcitoria (Class Action). Legge n. 244/2007, art. 2 comma 445-449

(Le nuove leggi civili)

 

Normalmente disponibile in 30/31 giorni lavorativi
In promozione
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «Azione collettiva risarcitoria (Class Action). Legge n. 244/2007, art. 2 comma 445-449»

Tipo Libro
Titolo Azione collettiva risarcitoria (Class Action). Legge n. 244/2007, art. 2 comma 445-449
A cura di Cesaro E., Bocchini F.
Editore

Giuffrè


EAN 9788814147449
Pagine VI-222
Data 2008
Collana Le nuove leggi civili

INDICE DI «Azione collettiva risarcitoria (Class Action). Legge n. 244/2007, art. 2 comma 445-449»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

INDICE SOMMARIO


Premessa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1

Capitolo I
LE PARTI PROCESSUALI
E LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO

1. I soggetti: parte attrice . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13
2. Parte convenuta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17
3. La legittimazione ad agire . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25
3.1. Soggetti legittimati all'azione collettiva. . . . . . . . . . . . . . . . . 29
4. La competenza per territorio e per materia . . . . . . . . . . . . . . . . . 38
5. Tutela degli interessi collettivi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43

Capitolo II
LA DOMANDA GIUDIZIALE
E LE 'OPZIONI' DEI TERZI

1. La domanda: forma e contenuto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
2. La prima udienza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62
3. L'ammissibilità della domanda . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 66
4. La 'idonea pubblicità'. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
5. L'adesione all'azione collettiva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78
6. Il termine per l'adesione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90
7. Gli effetti dell'adesione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92
8. L'accettazione, il ri'uto e la revoca dell'adesione . . . . . . . . . . . . . . 98
9. L'intervento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 102

Capitolo III
LA SENTENZA

1. La natura giuridica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 107
2. Gli effetti del giudicato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111
3. Il rapporto tra azione individuale e azione collettiva. . . . . . . . . . . . . 116
3.1. Inquadramento generale della problematica. . . . . . . . . . . . . . 116
3.2. Azione individuale e azione collettiva . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
3.3. Concorso delle due azioni e gli istituti processuali della litispen-
denza, continenza, connessione, riunione . . . . . . . . . . . . . . . 129
VI INDICE SOMMARIO



Capitolo IV
L'AZIONE COLLETTIVA RISARCITORIA
ED IL RAPPORTO CON L'ATTIVITÀ DELL'AUTORITÀ GARANTE
DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

1. Premessa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 143
2. L'attività istruttoria dell'AGCM: accertamento e investigazione, le proce-
dure di carattere consensuale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 148
3. La tutela giurisdizionale contro le decisioni delle Autorità. La legittima-
zione ad impugnare le delibere dell'AGCM. . . . . . . . . . . . . . . . . . 153
4. Il valore dell'intervento dell'AGCM e il giudizio di ammissibilità previsto
dal comma 3 del nuovo art. 140-bis del Codice del Consumo . . . . . . . 156
5. Il regime delle pattuizioni connesse ad un accertamento dell'AGCM e i
rimedi esperibili. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 159
a) Pattuizioni a valle di un'intesa restrittiva della concorrenza . . . . 159
b) Pattuizioni a valle di una pratica commerciale scorretta . . . . . . 165
c) La soppressione, in sede di lavori parlamentari, del comma 11
dell'articolo 140-bis del codice del Consumo . . . . . . . . . . . . 168
6. Considerazioni conclusive . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170

Capitolo V
LA CAMERA DI CONCILIAZIONE

1. La conciliazione quale tecnica di soluzione delle controversie . . . . . . . 173
2. La tutela degli interessi seriali di massa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 177
3. Conciliazione e azione collettiva inibitoria. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179
4. Conciliazione e azione collettiva risarcitoria . . . . . . . . . . . . . . . . . . 180
5. L'attività della camera di conciliazione all'esito del giudizio. Le possibili
opzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 184
6. Segue. La funzione liquidativa. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 187
7. La tutela dell'impresa per pubblicizzazione di azione risarcitoria infondata. 192

Capitolo VI
I SISTEMI NORMATIVE EUROPEI VIGENTI E L'ESPERIENZA
DEGLI STATI UNITI

1. Generalità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 195
2. Le ragioni di un intervento legislativo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 197
3. Le possibili soluzioni: l'esperienza europea . . . . . . . . . . . . . . . . . . 200
4. L'azione di classe tradizionale: il modello nordamericano . . . . . . . . . . 205
5. Conclusioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 215
Bibliogra'a essenziale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 217

COMMENTI DEI LETTORI A «Azione collettiva risarcitoria (Class Action). Legge n. 244/2007, art. 2 comma 445-449»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «Azione collettiva risarcitoria (Class Action). Legge n. 244/2007, art. 2 comma 445-449»

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «Azione collettiva risarcitoria (Class Action). Legge n. 244/2007, art. 2 comma 445-449»