Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'La forma di governo parlamentare fra «tradizione» e «innovazione»'

Ingrandisci immagine


La forma di governo parlamentare fra «tradizione» e «innovazione»

(Univ.Brescia-Dip.scienze giuridiche)


di

Regasto Saverio F.

 

Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
In promozione
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «La forma di governo parlamentare fra «tradizione» e «innovazione»»

Tipo Libro
Titolo La forma di governo parlamentare fra «tradizione» e «innovazione»
Autore
Editore

Giuffrè


EAN 9788814140570
Pagine XIV-400
Data 2008
Collana Univ.Brescia-Dip.scienze giuridiche

INDICE DI «La forma di governo parlamentare fra «tradizione» e «innovazione»»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

INDICE SOMMARIO


Introduzione ........................................................................................................... IX




CAPITOLO I
L'EVOLUZIONE DEL SISTEMA PARLAMENTARE

1. Premessa. Il sistema dualistico degli checks and balances ................. 1
2. Il Gabinetto come elemento di connessione nel sistema di equili-
brio dei poteri ............................................................................................ 4
3. L'orientamento del costituzionalismo moderno verso forme monisti-
che di governo ............................................................................................ 6
4. Il problema della qualificazione della forma di governo parlamen-
tare ............................................................................................................... 8
5. Classificazione del governo parlamentare in relazione all'elemento
'codificazione' ........................................................................................... 9
5.1. Il sistema delle 'convenzioni' ...................................................... 10
5.2. Il sistema 'legale' .......................................................................... 16
5.3. Una diversa classificazione: sistemi di governo 'con preroga-
tiva' e 'senza prerogativa' ........................................................... 18
5.4. Il sistema di prerogativa britannico in particolare ................... 19
5.5. La prerogativa affievolita nell'evoluzione del sistema inglese . 22
5.6. Prerogativa, scelta e revoca del Primo Ministro, scioglimento
del Parlamento ................................................................................ 24
6. Alcuni elementi caratteristici del sistema britannico: pluralismo po-
litico, controllo parlamentare e opposizione ufficiale ......................... 28
6.1. La genesi della responsabilita ministeriale ................................
` 30
6.2. L'istituto del Primo Ministro ........................................................ 31
6.3. L'istituto della responsabilita ministeriale nelle monarchie
`
francesi ............................................................................................. 33
6.4. La forma di governo con prerogativa nell'Italia statutaria .... 34


CAPITOLO II
STATO REPUBBLICANO
E PARLAMENTARISMI SENZA PREROGATIVA

1. La Costituzione della III Repubblica francese e il superamento del
dualismo dei poteri .................................................................................... 39
VI INDICE SOMMARIO



2. Il superamento del concetto di prerogativa: la Repubblica di Wei-
mar ............................................................................................................... 43
3. La IV Repubblica francese: cenni .......................................................... 45
4. ... e la Costituzione italiana ..................................................................... 48


CAPITOLO III
ELEMENTI CARATTERIZZANTI
DEL GOVERNO PARLAMENTARE

1. Forma di governo parlamentare e Stato repubblicano ....................... 52
2. Sistemi 'legali' e sistemi 'convenzionali' ............................................. 53
3. Dualismo e parlamentarismi .................................................................... 54
4. Il dualismo dei poteri come manifestazione di una forma storica del
governo parlamentare ............................................................................... 57
5. Gabinetto e responsabilita ministeriale elementi caratterizzanti la
`
forma di governo parlamentare' ............................................................ 59
6. I partiti politici: organi 'necessari' delle moderne democrazie stabi-
lizzate ........................................................................................................... 61
6.1. Origini storiche, finalita e struttura .............................................
` 61
6.2. Tipologie e classificazioni dei modelli e dei sistemi di partito . 71
6.3. La disciplina dei partiti negli ordinamenti contemporanei: dal
mero riconoscimento alla « costituzionalizzazione » ................ 79
6.4. Il ruolo del partito nella dottrina della « costituzione in senso
materiale » di C. Mortati ............................................................... 87
6.5. La crisi dei partiti tradizionali come crisi della sovranita in- `
terna degli Stati nazionali: ragioni della debacle e prospettive ´ '
di superamento ............................................................................... 90
7. L'evoluzione e le peculiarita dei sistemi politico-partitici contempo-
`
ranei: esperienze europee a confronto. L'evoluzione del sistema dei
partiti in Germania, tra democrazia protetta e liberta costituzionali . ` 104
7.1. La Repubblica di Weimar: motivi e conseguenze del suo fal-
limento ............................................................................................. 105
7.2. La Legge Fondamentale di Bonn del 1949 e gli effetti della
« guerra fredda » sull'assetto politico-costituzionale ................ 113
7.3. Il ruolo del Bundesverfassungsgericht nel consolidamento del
sistema dei partiti e la teoria degli « opposti estremismi » .... 118
7.4. Due tappe salienti nel sistema politico di Bonn: la « Grosse
Koalition » e la « Ostpolitik » ....................................................... 122
7.5. Il mandato di H. Kohl e la politica estera di integrazione ..... 124
7.6. Un bilancio del modello tedesco e prospettive future ............ 125
8. La regola dell'alternanza e il « modello Westminster » nell'Unione
europea ........................................................................................................ 130
8.1. Il sistema dei partiti britannico: il regime dell'alternanza e il
ruolo dell'opposizione ................................................................... 131
8.2. Frammenti di cronaca politica e costituzionale: le alterne vi-
cende dei due partiti « storici » ................................................... 134
8.3. Il futuro del « modello Westminster » nell'Ue ........................... 140
INDICE SOMMARIO VII



9. La singolarita del sistema francese e le problematiche della « coha-
`
bitation » ...................................................................................................... 143
9.1. Il dualismo di poteri nella Costituzione del 1958 .................... 143
9.2. Gli effetti delle coabitazioni sull'assetto istituzionale ............. 149
10. L'ascesa dei partiti in Spagna come fattori di stabilita ...................... ` 154
10.1. I tratti salienti della democrazia piu giovane nella Costitu- `
zione del 1978 e i fattori comuni alla Costituzione italiana e
tedesca .............................................................................................. 155
10.2. Le tappe fondamentali nell'evoluzione del sistema dei par-
titi ...................................................................................................... 159
10.3. Il ruolo dei partiti autonomici come sottosistema politico ..... 164
11. Il caso italiano: da un'alternanza difficile al consolidamento del bi-
polarismo ..................................................................................................... 167
11.1. Elezioni politiche del 13 maggio 2001: e l'alternanza ............. ` 171
11.2. L'assetto dei partiti dal dopoguerra al referendum elettorale
del 1993 ............................................................................................ 176
11.3. Il I Governo Berlusconi: la vita breve di una maggioranza
improvvisata e conflittuale ............................................................ 184
11.4. Elezioni del 21 aprile 1996: il successo dell'Ulivo e lo « spet-
tro » dell'ingovernabilita del centro-sinistra ..............................
` 187
11.5. Alcune osservazioni in merito al processo di decentramento,
come perdita di sovranita dello Stato « verso il basso » .........
` 196



CAPITOLO IV
PARLAMENTARISMI E STATO CONTEMPORANEO

1. Introduzione ............................................................................................... 203
2. Il sistema parlamentare nell'Inghilterra dell'eta contemporanea ...... ` 217
3. Il parlamentarismo razionalizzato del primo dopoguerra .................. 220
4. La Costituzione di Weimar ...................................................................... 228



CAPITOLO V
LA FORMA DI GOVERNO PARLAMENTARE
NEL SECONDO DOPOGUERRA

1. Introduzione ............................................................................................... 239
2. La Costituzione francese del 1946 .......................................................... 245
3. La Legge Fondamentale di Bonn: un modello perfetto di raziona-
lizzazione del parlamentarismo contemporaneo' ................................ 259
3.1. Il Parlamento federale ................................................................... 262
3.2. Il ruolo del Presidente federale ................................................... 266
3.3. Cancelliere e Governo federale ................................................... 269
3.4. Il Bundesverfassungsgericht. Cenni .............................................. 272
4. Alcune considerazioni sulla forma di governo della Repubblica Fe-
derale Tedesca ............................................................................................ 274
VIII INDICE SOMMARIO



5. Pluripartitismo temperato e ruolo dell'opposizione nel Cancellie-
rato tedesco ................................................................................................ 277
6. Su alcune contraddizioni del parlamentarismo razionalizzato tede-
sco ................................................................................................................. 283



CAPITOLO VI
LA CRISI DELLO STATO NAZIONALE
ED IL SUPERAMENTO DELLA POLITICA E DEI PARTITI

1. La parabola discendente dello Stato-nazione ....................................... 291
1.1. 1848 v. 1968. Dallo Stato nazionale al « mondialismo »: una
digressione ....................................................................................... 294
2. I caratteri tradizionali del moderno Stato democratico e il problema
del loro superamento ................................................................................ 296
3. Gli effetti della sovranazionalita e della « globalizzazione » sui si-
`
stemi giuridici contemporanei ................................................................. 305
4. I partiti politici e il processo di integrazione europea. Premessa ..... 317
4.1. Le lacune dell'ordinamento europeo e il Libro bianco della
Commissione sulla « governance »: come riformare il sistema . 321
4.2. Il trattato di Nizza del 2000 ed il contributo della Carta dei
diritti dell'Unione europea alla creazione dell'Europa « poli-
tica » .................................................................................................. 334
4.3. Il ruolo del Parlamento europeo e la « costituzionalizza-
zione » dei partiti ........................................................................... 339
4.4. Le istituzioni europee e il « caso Haider »: dovere di inter-
vento o eccesso di ingerenza' ...................................................... 348
4.5. L'ascesa dell'estrema destra in Europa: i motivi e le possibili
ripercussioni sul processo riformista in corso ........................... 354
5. Le nuove forme di organizzazione della societa civile: il proliferare `
delle organizzazioni non governative e il loro rapporto con i partiti
politici. Premessa ....................................................................................... 357
5.1. Seattle, 30 novembre 1999: l'esplosione dei movimenti di pro-
testa della societa civile ................................................................
` 361
5.2. La controversa legittimazione delle organizzazioni non gover-
native nel diritto interno e internazionale: problemi e pro-
spettive future ................................................................................. 368
5.3. I rapporti tra le ONG e i partiti politici: antagonismo o col-
laborazione' Un dibattito ancora aperto ................................... 377
5.4. Alcune osservazioni critiche ......................................................... 382
6. Considerazioni conclusive ........................................................................ 386



Bibliografia ............................................................................................................. 397

COMMENTI DEI LETTORI A «La forma di governo parlamentare fra «tradizione» e «innovazione»»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «La forma di governo parlamentare fra «tradizione» e «innovazione»»

ALTRI LIBRI DI «Regasto Saverio F.»

ALTRI SUGGERIMENTI

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «La forma di governo parlamentare fra «tradizione» e «innovazione»»