Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'Il reddito d'impresa. Guida pratica all'Ires, Irap e alle relative basi imponibili dopo la finanziaria 2008'

Ingrandisci immagine


Il reddito d'impresa. Guida pratica all'Ires, Irap e alle relative basi imponibili dopo la finanziaria 2008

(Cosa & come. Diritto e pratica fiscale)


di

Petrangeli Paolo

 

Disponibilità immediata
In promozione
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «Il reddito d'impresa. Guida pratica all'Ires, Irap e alle relative basi imponibili dopo la finanziaria 2008»

Tipo Libro
Titolo Il reddito d'impresa. Guida pratica all'Ires, Irap e alle relative basi imponibili dopo la finanziaria 2008
Autore
Editore

Giuffrè


EAN 9788814140068
Pagine XXXII-296
Data 2008
Collana Cosa & come. Diritto e pratica fiscale

INDICE DI «Il reddito d'impresa. Guida pratica all'Ires, Irap e alle relative basi imponibili dopo la finanziaria 2008»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

INDICE

pag.
Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . xv


Capitolo I
LA NUOVA DISCIPLINA DEGLI INTERESSI PASSIVI

1. I lavori della Commissione Biasco . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1
2. I caratteri principali dell'intervento sugli interessi passivi . . . . . . . . . . 2
`
3. La disciplina previgente sulla deducibilita degli interessi passivi . . . . . . 6
4. Le disposizioni relative agli interessi passivi dei soggetti IRES. . . . . . . 7
4.1. Il nuovo articolo 96 del Tuir . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7
4.2. Ambito soggettivo (comma 5) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
4.3. L'inclusione delle holding industriali. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
4.4. Ambito oggettivo: la nozione di interessi passivi e oneri assimi-
lati (commi 1 e 3) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13
`
4.5. Modalita di calcolo degli interessi deducibili (commi 1 e 2). . . . . 21
4.6. Riporto in avanti dell'eccedenza degli interessi passivi indeduci-
bili e dell'eccedenza del ROL (commi 1 e 4) . . . . . . . . . . . . . . . 26
`
4.7. Altre norme di indeducibilita degli interessi passivi (comma 6) . . 30
4.8. Disposizione antielusiva sul riporto in avanti degli interessi non
dedotti in caso di operazioni di fusione e di scissione (comma 33
lettera aa), dell'articolo 1 della Legge Finanziaria) . . . . . . . . . . . 32
4.9. Norma transitoria sulle imprese immobiliari (comma 36 dell'arti-
colo 1 della Legge Finanziaria). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
5. L'applicazione della norma nell'ambito del consolidato nazionale
(commi 7 e 8) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 36
6. La decorrenza delle nuove disposizioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40


Capitolo II
`
LE NOVITA IN MATERIA DI PARTICIPATION EXEMPTION

1. L'evoluzione del regime della participation exemption dall'esordio nel
2004 fino al 31 dicembre 2007 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 41
2. I lavori della Commissione Biasco . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
3. Le modifiche apportate alla disciplina Pex dalla Legge 24 dicembre
2007 n. 244 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
x indice

pag.
3.1. L'aumento della misura dell'esenzione e il regime degli oneri ac-
cessori alla vendita della partecipazione Pex . . . . . . . . . . . . . . . 49
3.2. La riduzione del periodo minimo di possesso. . . . . . . . . . . . . . . 57
3.3. `
I riflessi della nuova fiscalita internazionale sulla disciplina Pex . 59
3.4. `
Le novita per le minusvalenze Pex . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 61
3.5. Le nuove regole per i soggetti IAS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62


Capitolo III
`
DISCIPLINA DELLE SOCIETA DI COMODO

1. Premessa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
2. `
Le novita introdotte dalla Legge finanziaria per il 2008 . . . . . . . . . . . 69
2.1. La revisione dei coefficienti ai fini della verifica dell'operativita e `
della determinazione del reddito minimo . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
2.2. Le nuove fattispecie esimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 73
2.3. Minori adempimenti a carico dei contribuenti e degli Uffici . . . . 82
2.3.1. Le ulteriori « situazioni oggettive » per la disapplicazione
`
automatica della disciplina delle societa di comodo . . . . 83
2.4. Riapertura dei termini per lo scioglimento agevolato o la trasfor-
`
mazione in societa semplice . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85
2.5. La decorrenza delle nuove regole . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 89


Capitolo IV
LA TASSAZIONE DEI DIVIDENDI

1. Il regime fiscale dei dividendi prima delle modifiche introdotte dalla
legge 24 dicembre 2007, n. 244 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
2. Le modifiche al regime fiscale dei dividendi a seguito della riduzione
dell'aliquota Ires . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 102
2.1. La disciplina transitoria e la relativa decorrenza . . . . . . . . . . . . 107
`
3. Le novita sulla tassazione dei dividendi per i soggetti IAS. . . . . . . . . . 107
3.1. La piena rilevanza fiscale dei dividendi relativi alle partecipa-
zioni non immobilizzate. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 108
3.2. L'eliminazione del « dividend washing » per le partecipazioni non
Immobilizzate e per quelle immobilizzate cedute prima di 12
mesi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 112
3.3. La decorrenza delle nuove norme sui dividendi . . . . . . . . . . . . . 113
4. La disciplina dei dividendi in uscita a seguito delle modifiche intro-
dotte dalla legge Finanziaria 2008 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 113
4.1. La decorrenza delle disposizioni sulle ritenute in uscita intro-
dotte dalla legge Finanziaria 2008 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 117
`
5. I riflessi della nuova fiscalita per i cosiddetti paradisi fiscali sulla disci-
plina dei dividendi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 119
indice xi

Capitolo V
CONFERIMENTI D'AZIENDA, FUSIONI E SCISSIONI:
UN'IMPOSTA SOSTITUTIVA IN ALTERNATIVA
`
AL REGIME DI NEUTRALITA FISCALE
pag.
1. Premessa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123
1.1. La disciplina del conferimento d'azienda: brevi cenni sui diversi
regimi fiscali applicabili prima della Legge Finanziaria 2008 . . . . 123
1.2. Cenni sul regime fiscale delle fusioni e delle scissioni antecedente
alla Legge Finanziaria 2008 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
`
2. Le novita per i conferimenti d'azienda introdotte dalla Legge finanzia-
ria per il 2008 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128
2.1. L'abrogazione del « regime del realizzo » di cui all'art. 175 del
Tuir e l'ampliamento delle fattispecie rientranti nel « regime di
`
neutralita » di cui al successivo art. 176. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 130
2.2. L'imposta sostitutiva sui maggiori valori in alternativa al regime
`
della neutralita fiscale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 133
2.3. La decorrenza delle nuove regole . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 136
`
3. Le novita per le operazioni di fusione e scissione introdotte dalla
Legge finanziaria per il 2008. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 138
3.1. La decorrenza delle nuove regole . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 140



Capitolo VI
SEMPLIFICAZIONE DELLE MODALITA`
DI DETERMINAZIONE DEL REDDITO D'IMPRESA

1. La determinazione del reddito d'impresa prima delle modifiche intro-
dotte dalla legge Finanziaria 2008 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 141
1.1. La disciplina delle deduzioni extracontabili in vigore fino al 31
dicembre 2007 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 141
1.2. La disciplina degli ammortamenti dei beni materiali prima delle
modifiche della legge Finanziaria 2008 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 143
`
1.3. La deducibilita dei canoni di leasing prima dell'intervento corret-
tivo della manovra 2008 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 144
`
2. L'eliminazione della possibilita di effettuare le deduzioni extracontabili 145
2.1. L'abrogazione del quadro EC e le principali conseguenze . . . . . . 147
2.2. La disciplina transitoria. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 150
2.3. L'affrancamento delle riserve e degli utili in sospensione d'impo-
sta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 152
2.4. Il regime d'imposizione sostitutiva per affrancare le eccedenze
pregresse . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 154
2.5. Le conseguenze dell'abrogazione del meccanismo delle deduzioni
extracontabili per i soggetti IAS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 157
2.6. L'impatto sull'IRAP dell'abrogazione delle deduzioni extracon-
tabili (soggetti IAS e non IAS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 159
xii indice

pag.
2.6.1. Le conseguenze dell'abrogazione del quadro EC ai fini
dell'Irap . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 159
2.6.2. La deduzione extracontabile delle quote di ammorta-
mento dei marchi e dell'avviamento . . . . . . . . . . . . . . . 162
`
3. Le novita in materia di ammortamento introdotte dalla Legge Finan-
ziaria per il 2008 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164
`
3.1. L'eliminazione della possibilita di effettuare gli ammortamenti
accelerati e anticipati. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164
3.2. La decorrenza dell'abrogazione del comma 3 dell'art. 102 del
Tuir e la disciplina transitoria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 166
3.3. I chiarimenti attesi sull'ammortamento dei fabbricati strumen-
tali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 167
`
4. Le novita in materia di leasing finanziario introdotte dalla Legge Fi-
nanziaria per il 2008 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 169
4.1. La decorrenza delle nuove regole sul leasing . . . . . . . . . . . . . . . 174



Capitolo VII
LA TASSAZIONE DI GRUPPO

`
1. Le novita introdotte dalla Legge finanziaria per il 2008 . . . . . . . . . . . 177
2. Rettifiche di consolidamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 177
2.1. Dividendi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179
2.2. Pro rata patrimoniale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 180
`
2.3. Neutralita fiscale delle cessioni di beni infragruppo . . . . . . . . . . 182
2.4. Disciplina transitoria relativa alle rettifiche di consolidamento . . 182
3. Imposta sostitutiva sul riallineamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 183
4. Termini di presentazione per l'opzione di consolidato . . . . . . . . . . . . . 185
5. Decorrenza delle modifiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185



Capitolo VIII
DISCIPLINA DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA

1. Premessa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 187
1.1. Le spese di rappresentanza. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 187
1.2. La disciplina delle spese di rappresentanza ante modifiche . . . . . 188
`
2. Le novita introdotte dalla Legge finanziaria per il 2008 . . . . . . . . . . . 189
2.1. Deduzione nel periodo di sostenimento delle spese . . . . . . . . . . . 190
2.2. Il criterio dell'inerenza. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 191
`
2.3. Il criterio della congruita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 192
2.4. Beni distribuiti gratuitamente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 193
2.5. Decorrenza delle modifiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 195
indice xiii

Capitolo IX
PARADISI FISCALI
pag.
1. I paradisi fiscali: le « Black List » . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 197
`
2. Le novita introdotte dalla Legge finanziaria per il 2008 . . . . . . . . . . . 199
2.1. Le nuove « White List » e le modifiche al Tuir . . . . . . . . . . . . . . 199
2.2. La « White list » di cui al comma 1 dell'articolo 168-bis . . . . . . . 201
2.3. La « White list » di cui al comma 2 dell'articolo 168-bis . . . . . . . 204
2.4. Lo scambio di informazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 207
2.5. Il livello di tassazione estero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 208
2.6. La « White List » per le persone fisiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 209
2.7. La decorrenza delle modifiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 209


Capitolo X
LE PERDITE DI IMPRESA

1. `
Brevi cenni sulle perdite di impresa in contabilita semplificata e di la-
voro autonomo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 213
2. Perdite per i soggetti che fruiscono del regime di esenzione totale o
parziale del reddito . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 216
`
3. Perdite delle societa di persone imputate per trasparenza ai soggetti
IRES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 220
4. Consolidato mondiale: trattamento delle perdite. . . . . . . . . . . . . . . . . 222


Capitolo XI
LE NOVITA` IN MATERIA DI IRAP

1. `
Le modifiche all'imposta regionale sulle attivita produttive apportate
dalla Legge 24 dicembre 2007 n. 244 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 225
2. L'avvio del processo di regionalizzazione dell'Irap . . . . . . . . . . . . . . . 227
3. `
Le novita in tema di adempimenti dichiarativi: l'Irap esce dalla dichia-
razione unificata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 231
4. Lo « sganciamento » dell'Imposta regionale dall'IRES. . . . . . . . . . . . . 232
5. `
Brevi cenni sull'Imposta regionale sulle attivita produttive . . . . . . . . . 234
6. `
Le modifiche alle modalita di determinazione della base imponibile
Irap . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 235
`
6.1. Le modifiche alle modalita di determinazione della base imponi-
`
bile per le societa di capitali e gli enti commerciali . . . . . . . . . . . 237
6.1.1. Alcune riflessioni sui costi di natura valutativa . . . . . . . 248
6.1.2. La rilevanza dei maggiori o minori valori dei beni conse-
guenti ad operazioni straordinarie. . . . . . . . . . . . . . . . . 253
6.1.3. Le altre spese del personale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 255
6.1.4. Plusvalenze e minusvalenze su beni strumentali . . . . . . . 257
`
6.2. Le modifiche alle modalita di determinazione della base imponi-
`
bile per le societa di persone e le imprese individuali . . . . . . . . . 258
xiv indice

pag.
6.3. `
Le modifiche alle modalita di determinazione della base imponi-
`
bile per le banche e per gli altri enti e societa finanziari . . . . . . . 262
`
6.4. Le modifiche alle modalita di determinazione della base imponi-
bile per le imprese di assicurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 274
`
6.5. Nessuna novita per la base imponibile Irap i lavoratori auto-
nomi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 278
6.6. Le modifiche alle disposizioni comuni dell'articolo 11, l'abroga-
zione dell'articolo 11-bis e la riduzione dell'aliquota d'imposta . . 279
7. La decorrenza delle modifiche apportate alla disciplina dell'Irap . . . . . 289

Bibliografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 293

COMMENTI DEI LETTORI A «Il reddito d'impresa. Guida pratica all'Ires, Irap e alle relative basi imponibili dopo la finanziaria 2008»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «Il reddito d'impresa. Guida pratica all'Ires, Irap e alle relative basi imponibili dopo la finanziaria 2008»

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «Il reddito d'impresa. Guida pratica all'Ires, Irap e alle relative basi imponibili dopo la finanziaria 2008»