Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'Il riesame degli atti di accertamento. Contributo allo studio del potere di annullamento d'ufficio a favore del contribuente'

Ingrandisci immagine


Il riesame degli atti di accertamento. Contributo allo studio del potere di annullamento d'ufficio a favore del contribuente

(L'ordinamento tributario italiano)


di

Rossi Paola

 

Disponibilità immediata
In promozione
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «Il riesame degli atti di accertamento. Contributo allo studio del potere di annullamento d'ufficio a favore del contribuente»

Tipo Libro
Titolo Il riesame degli atti di accertamento. Contributo allo studio del potere di annullamento d'ufficio a favore del contribuente
Autore
Editore

Giuffrè


EAN 9788814136139
Pagine XII-390
Data 2008
Collana L'ordinamento tributario italiano

INDICE DI «Il riesame degli atti di accertamento. Contributo allo studio del potere di annullamento d'ufficio a favore del contribuente»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

INDICE SOMMARIO


Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1


Capitolo I
L'AUTOTUTELA NEI RAPPORTI TRA PRIVATI

1. L'autotutela del privato nel diritto penale: le scriminanti della legittima di-
fesa (art. 52 c.p.) e dello stato di necessita (art. 54 c.p.) quali deroghe al
`
generale principio di riserva del potere punitivo dello Stato . . . . . . . . . . . . . 11
2. L'autotutela nel diritto civile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17


Capitolo II
L'EVOLUZIONE DEL PRINCIPIO DI AUTOTUTELA
NEL DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. Dall'autotutela del privato a quella della pubblica amministrazione . . . . . . . . 25
2. Profili storici dell'istituto: l'esecutorieta come manifestazione di autotutela .
` 27
3. Esecutorieta e funzione amministrativa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
` 31
4. Il superamento dell'esecutorieta quale carattere generale degli atti ammini-
`
strativi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
5. L'autonoma considerazione della potesta di autotutela . . . . . . . . . . . . . . . . . .
` 39
6. La nuova sistematica dell'autotutela: l'autotutela decisoria . . . . . . . . . . . . . . . 42
6.1. (Segue) l'autotutela esecutiva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
7. Le concezioni attualmente prevalenti dell'autotutela decisoria: i provvedi-
menti di riesame e l'annullamento d'ufficio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50



Capitolo III
L'AUTOTUTELA SPONTANEA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NEI CASI
`
DI NON CONFORMITA A LEGGE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI DICHIARATIVI,
DEI PROVVEDIMENTI VINCOLATI E DI QUELLI DISCREZIONALI

Sezione I
Il contenuto dell'attivita di riesame
`

1. Premessa e limiti dell'indagine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 59
x indice sommario


2. La categoria degli atti amministrativi dichiarativi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64
3. Non conformita a legge degli atti amministrativi dichiarativi: il dovere del-
`
l'amministrazione di verificare costantemente la ricorrenza del presupposto
di fatto normativamente previsto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
4. La categoria dei provvedimenti amministrativi vincolati . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
5. L'invalidita dei provvedimenti vincolati: l'annullamento d'ufficio come atti-
`
vita a contenuto discrezionale solo se di contenuto sfavorevole al destinata-
`
rio dell'originario atto illegittimo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82
6. La categoria dei provvedimenti amministrativi discrezionali e la loro invali-
dita: l'importanza dell'attivita conoscitiva nel processo di concretizzazione
` `
dell'interesse pubblico specifico quale ragione giuridica del provvedimento . 96


Sezione II
L'avvio del procedimento: l'impulso all'attivita di riesame
`
da parte del privato e di soggetti terzi

7. Gli aspetti procedimentali: il dovere generico di agire per l'esercizio della
funzione e l'obbligo specifico di (ri)attivarne l'esercizio per instaurare un
assetto di interessi piu confacente agli scopi perseguiti. L'incidenza dell'i-
`
stanza del privato sull'avvio del procedimento di riesame . . . . . . . . . . . . . . . 110
8. L'impulso all'attivita di riesame da parte di soggetti terzi: il caso del difen-
`
sore civico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 131



Capitolo IV
L'AUTOTUTELA DELL'AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA:
IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO

Sezione I
Le forme di riesame disciplinate dal legislatore tributario:
le disposizioni che contemplano forme di riesame amministrativo
che conducono all'annullamento della pretesa impositiva illegittima

1. La previsione della c.d. ''facolta di moderazione'' dei valori definitivamente
`
accertati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 139
2. Riesame in diritto e revisione in fatto degli atti di accertamento doganali:
dalla legislazione ottocentesca all'apporto della normativa comunitaria . . . . . 146
3. La ''revoca'' dell'avviso di accertamento e il giudicato penale: l'abrogato art.
12, comma 2, L. 7 agosto 1982, n. 516 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 151
4. L'annullamento degli accertamenti automatici: la partecipazione del contri-
buente con funzione difensiva. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 162
5. L'annullamento d'ufficio ad impulso giudiziale: la ''sanatoria'' dell'atto pre-
vista dall'art. 21, D.P.R. n. 636/72 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 168
indice sommario xi


Sezione II
Riesame e sostituzione dell'avviso di accertamento

6. Le fattispecie tipizzate: la disciplina dell'accertamento integrativo e modifi-
cativo degli artt. 43, comma 3, D.P.R. n. 600/73 e 57, comma 3, D.P.R. n.
633/72 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 172
7. ''L'ulteriore azione accertatrice'' nel caso di previo accertamento parziale . . 181


Sezione III
L'autotutela e gli altri strumenti deflattivi del contenzioso

8. Considerazioni preliminari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 183
9. L'autotutela e l'accertamento con adesione: il quadro normativo e cenni
storico-dottrinali sull'istituto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 184
10. Gli errori nell'accertamento con adesione e prospettive di un suo annulla-
mento d'ufficio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 192
11. L'autotutela e la conciliazione giudiziale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 195
12. L'autotutela e il condono fiscale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 202



Capitolo V
L'ESERCIZIO DEL POTERE DI RIESAME. PROFILI SOSTANZIALI

1. L'art. 68, comma 1, D.P.R. n. 287/92, l'art. 2-quater, L. n. 656/94 ed il
Reg. n. 37/97. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 207
2. L'ambito di applicazione del potere: gli atti riesaminabili. . . . . . . . . . . . . . . . 209
3. I vizi dell'atto riesaminato: l'illegittimita, l'infondatezza e l'inopportunita . . .
` ` 218
4. L'esercizio del potere su atti amministrativi vincolati ed il suo contenuto: il
ripristino della legalita quale unico interesse da valutare in sede di riesame .
` 222
5. Le preclusioni procedimentali: il rispetto dei termini di decadenza dell'accerta-
mento, l'irrilevanza della pendenza del giudizio e della definitivita dell'avviso .
` 235
6. Le preclusioni sostanziali: le patologie dell'atto che giustificano il ritiro del-
l'atto impositivo. Vizi formali e vizi sostanziali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 240
7. Le preclusioni processuali: l'intervento del giudicato e l'esercizio del potere
di riesame. Il giudicato sostanziale quale unico vincolo all'esercizio del po-
tere di autotutela negativa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 262



Capitolo VI
L'ESERCIZIO DEL POTERE DI RIESAME. PROFILI PROCEDIMENTALI

1. Le forme di intervento: l'annullamento totale o parziale e l'organo compe-
tente al riesame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 267
2. L'annullamento d'ufficio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 270
3. L'annullamento ad istanza di parte . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 274
xii indice sommario


4. L'attivazione della procedura di riesame ad opera del Garante. . . . . . . . . . . . 280
5. La motivazione del provvedimento di secondo grado . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 289
6. Riesame dell'atto di accertamento, responsabile del procedimento, danno
erariale e responsabilita per danni dell'amministrazione finanziaria . . . . . . . .
` 293



Capitolo VII
L'ESERCIZIO DEL POTERE DI RIESAME. PROFILI PROCESSUALI

1. Le commissioni tributarie quale giurisdizione competente a conoscere delle
controversie sorte in materia di riesame. Gli atti impugnabili dinanzi le
commissioni tributarie: l'equiparazione del provvedimento espresso di di-
niego ad un atto impugnabile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 305
1.1. (Segue) l'impugnazione del successivo atto impositivo (esattivo o di
diniego di rimborso) nel caso di silenzio mantenuto sull'istanza . . . . . 316
1.2. (Segue) la possibile tutela nel caso di omessa ''rinunzia all'imposi-
zione'' in caso di autoaccertamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 317
2. Gli orientamenti della giurisprudenza: la posizione della Corte costituzionale 319
2.1. (Segue) dei Tribunali amministrativi regionali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 323
2.2. (Segue) delle Commissioni tributarie e della Corte di Cassazione. Le
sentenze delle SS.UU. nn. 16776/2005 e 7388/2007. . . . . . . . . . . . . . . 329


Bibliografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 343
Indice degli autori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 383

COMMENTI DEI LETTORI A «Il riesame degli atti di accertamento. Contributo allo studio del potere di annullamento d'ufficio a favore del contribuente»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «Il riesame degli atti di accertamento. Contributo allo studio del potere di annullamento d'ufficio a favore del contribuente»

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «Il riesame degli atti di accertamento. Contributo allo studio del potere di annullamento d'ufficio a favore del contribuente»