Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'La disciplina dell'immigrazione e i diritti degli stranieri. Con CD-ROM'

Ingrandisci immagine


La disciplina dell'immigrazione e i diritti degli stranieri. Con CD-ROM


di

Liberati Alessio

 

Disponibilità immediata
In promozione
Spedizione gratuita (dettagli)
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «La disciplina dell'immigrazione e i diritti degli stranieri. Con CD-ROM»

Tipo Libro
Titolo La disciplina dell'immigrazione e i diritti degli stranieri. Con CD-ROM
Autore
Editore

CEDAM


EAN 9788813292416
Data 2009

INDICE DI «La disciplina dell'immigrazione e i diritti degli stranieri. Con CD-ROM»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

INDICE SOMMARIO



Premessa ............................................................................... Pag. XLIX
Dedica e ringraziamenti ........................................................... » LI
Elenco delle abbreviazioni ........................................................ » LIII


PARTE I
LA DISCIPLINA DELL'IMMIGRAZIONE IN GENERALE

Capitolo Primo
LA DISCIPLINA DELL'IMMIGRAZIONE IN GENERALE

1. La nozione di straniero ........................................................ Pag. 3
2. La nozione di straniero e l'appartenenza alla Comunità ed alla
Unione Europea ................................................................. » 4
2.1. I cittadini comunitari ..................................................... » 5
2.2. I Paesi comunitari ......................................................... » 6
2.3. La situazione dei cittadini rumeni e bulgari ....................... » 7
3. I cittadini extra-comunitari ................................................... » 8
4. I non-cittadini italiani .......................................................... » 9
4.1. Gli apolidi, in particolare ............................................... » 9
5. La disciplina dei flussi migratori ............................................ » 10


Capitolo Secondo
IL SISTEMA DELLE FONTI NEL DIRITTO MIGRATORIO

1. Il sistema delle fonti nella materia dell'immigrazione ................ Pag. 11
2. La riserva di legge ............................................................... » 11
2.1. Ipotesi di probabile violazione del principio della riserva di
legge ........................................................................... » 12
3. La gerarchia delle fonti ........................................................ » 13
4. Le fonti secondarie .............................................................. » 14
VIII INDICE SOMMARIO



4.1. Le circolari ................................................................. Pag. 15
5. Le funzioni legislative Statali e le funzioni legislative regionali .. » 15


Capitolo Terzo
LE FONTI STORICHE

1. Le origini: il diritto romano ................................................. Pag. 17
2. Le fonti storiche: la normativa preunitaria ............................. » 20
3. La normativa successiva all'unificazione d'Italia ...................... » 21
4. La normativa nell'epoca del fascismo .................................... » 21
5. La normativa repubblicana .................................................. » 22
6. La legge 30 dicembre 1986 .................................................. » 23
7. La legge Martelli (l. n. 39/1990) ............................................ » 23
8. La legge Dini (d.l. 489/1995) ................................................ » 24
9. La legge Turco-Napolitano (l. n. 40/1998) .............................. » 24


Capitolo Quarto
LE FONTI DEL DIRITTO RECENTI

1. Il testo unico sull'immigrazione ............................................ Pag. 27
2. La legge Bossi-Fini (l. n. 189/2002) ....................................... » 28
3. L'intervento della Corte Costituzionale ................................. » 28
4. La legge n. 271 del 2004 (d.l. 241/2004) .................................. » 29
5. Il d.P.R. 18 ottobre 2004 n. 334 ............................................ » 30
6. Le modifiche normative del 2007 .......................................... » 30
6.1. La Carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione
(Decreto Ministero dell'Interno 23 aprile 2007) ................ » 31
7. Il d.lgs. 28 gennaio 2008 n. 25 (riconoscimento e della revoca
dello status di rifugiato) e il decreto legislativo 3 ottobre 2008, n.
159 (riconoscimento e revoca dello status di rifugiato) .............. » 32
8. Il d.lgs. 28 febbraio 2008 n. 32 (modificativo del d.lgs. 30/2007) .. » 32
9. Il d.l. 23 maggio 2008 n. 92 (contrasto ai fenomeni di illegalità
diffusa collegati all'immigrazione illegale e alla criminalità orga-
nizzata). Il d.l. 2 ottobre 2008 n. 151 (prevenzione e accertamen-
to di reati, di contrasto alla criminalità organizzata e all'immi-
grazione clandestina) .......................................................... » 33
10. Il d.lgs. 3 ottobre 2008 n. 160 (diritto di ricongiungimento fami-
liare) ............................................................................... » 33
11. Il decreto flussi per il 2009 .................................................. » 33
INDICE SOMMARIO IX

Capitolo Quinto
LE FONTI GIURIDICHE INTERNAZIONALI

1. Il codice internazionale dei diritti umani ................................. Pag. 37
2. La Dichiarazione universale dei diritti umani ........................... » 38
3. La Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti cru-
deli, inumani o degradanti .................................................... » 38
4. Convenzioni ONU-patto internazionale sui diritti civili e politici . » 39
5. Convenzione sui diritti dell'infanzia del 1989 ........................... » 40
6. Gli strumenti internazionali di tutela dello straniero .................. » 41
7. La convenzione dell'O.I.L. in particolare ................................. » 41


Capitolo Sesto
LE FONTI GIURIDICHE COMUNITARIE

1. La normativa comunitaria ..................................................... Pag. 43
2. Le convenzioni Europee ....................................................... » 45
3. I Trattati fondamentali ......................................................... » 45
4. Lo spazio Schengen ............................................................. » 45
5. La Carta europea dei diritti umani nelle città ........................... » 46
6. I Trattati più recenti ............................................................ » 47
7. L'azione «politica»: i programmi di azione ............................... » 47
8. I regolamenti ...................................................................... » 50
9. Le direttive ........................................................................ » 51


PARTE II
GLI ENTI COMPETENTI IN MATERIA
DI DISCIPLINA DELL'IMMIGRAZIONE

Capitolo Settimo
GLI ENTI COMPETENTI

1. La Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo ....................... Pag. 55
2. La questura ........................................................................ » 56
3. Lo sportello unico per l'immigrazione ..................................... » 56
4. Gli enti locali ...................................................................... » 57
5. Le regioni .......................................................................... » 57
6. La direzione provinciale del lavoro ........................................ » 58
7. L'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ............................... » 59
X INDICE SOMMARIO



8. Il Consiglio Nazionale dell'Economia del Lavoro .................... Pag. 60
9. Gli enti di istruzione .......................................................... » 60
10. Le aziende ospedaliere ....................................................... » 61


Capitolo Ottavo
GLI ORGANI PREVISTI DAL TESTO UNICO SULL'IMMIGRAZIONE

1. Il comitato per il coordinamento e il monitoraggio .................. Pag. 63
2. Il comitato per i minori ....................................................... » 64
3. La Consulta per i problemi degli stranieri immigrati e delle loro
famiglie ............................................................................ » 66
4. La commissione per le politiche di reintegrazione ................... » 68
5. I consigli territoriali per l'immigrazione ................................. » 69


Capitolo Nono
GLI ULTERIORI ORGANI RILEVANTI
PER LA DISCIPLINA DELL'IMMIGRAZIONE

1. Le Consulte Regionali ........................................................ Pag. 71
2. Il servizio centrale per i rifugiati ........................................... » 71
3. La commissione interministeriale per l'attuazione dell'art. 18 .... » 72
4. I mediatori culturali ........................................................... » 74
5. Il registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività a
favore degli immigrati ........................................................ » 75
6. Frontex ............................................................................ » 76
7. Gli uffici postali ................................................................ » 77


PARTE III
LA DISCIPLINA DELL'IMMIGRAZIONE
ED IL DIRITTO SOPRANAZIONALE

Capitolo Decimo
LA DISCIPLINA DELL'IMMIGRAZIONE
ED IL CONTESTO SOPRANAZIONALE

1. L'influenza del diritto sopranazionale nella disciplina dell'immi-
grazione ........................................................................... Pag. 81
2. I diritti umani, in particolare ................................................ » 81
INDICE SOMMARIO XI

3. Tortura, rispetto della vita e della famiglia, persecuzioni ............ Pag. 82
4. Il diritto comunitario e le conseguenze sulla modifica dell'ambito
di applicazione della nozione di «straniero» ............................. » 82


Capitolo Undicesimo
IMMIGRAZIONE E DIRITTI UMANI

1. L'incidenza dei diritti umani ................................................. Pag. 83
2. Le persecuzioni nel testo unico sull'immigrazione ..................... » 85
3. La convenzione di Ginevra e l'interferenza con lo status di rifu-
giato ................................................................................. » 85
4. Diritti umani e limiti all'espulsione ......................................... » 86
4.1. La pratica della tortura come limite all'espulsione .............. » 86
4.2. Il diritto ad un equo processo .......................................... » 88
5. Il rispetto della vita privata e della vita familiare ...................... » 88
6. La persecuzione per motivi sessuali nel Paese di origine ............ » 90
7. Il bilanciamento degli interessi .............................................. » 91


Capitolo Dodicesimo
IMMIGRAZIONE E DIRITTO COMUNITARIO

1. Lo spazio senza frontiere interne ........................................... Pag. 93
2. Lo spazio di libertà, sicurezza e giustizia ................................. » 93
3. L'asilo e la immigrazione nella prospettiva comunitaria ............. » 94
4. La comunitarizzazione della disciplina dei visti, dell'asilo, dell'im-
migrazione e delle altre politiche connesse con la libera circola-
zione delle persone .............................................................. » 95


Capitolo Tredicesimo
IMMIGRAZIONE, UNIONE EUROPEA E STATI TERZI

1. I cittadini comunitari ed i cittadini stranieri ............................. Pag. 97
2. La disciplina dell'art. 62 del Trattato che istituisce la Comunità
Europea ............................................................................ » 98
3. La politica migratoria .......................................................... » 99
4. Ulteriori misure per i cittadini di Stati terzi .............................. » 100
XII INDICE SOMMARIO



Capitolo Quattordicesimo
LE FRONTIERE TRA STATI COMUNITARI
E STATI TERZI DOPO SCHENGEN

1. Le frontiere dopo Schengen .................................................. Pag. 103
2. Il passaggio delle frontiere interne ......................................... » 104
3. Ripristino temporaneo del controllo di frontiera alle frontiere in-
terne ................................................................................. » 105
4. I controlli interni dopo l'abolizione delle frontiere interne ......... » 106
5. Il passaggio delle frontiere esterne ......................................... » 107
6. I controlli aeroportuali ......................................................... » 108
7. L'assistenza e la collaborazione ............................................. » 109


PARTE IV
LA SITUAZIONE DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

Capitolo Quindicesimo
L'ASILO POLITICO

1. Il diritto di asilo .................................................................. Pag. 113
1.1. Il valore della norma ..................................................... » 114
1.2. Il contenuto del diritto di asilo ........................................ » 115
2. La situazione di protezione internazionale ............................... » 116
2.1. Cenni sulla procedura .................................................... » 117
2.2. I richiedenti protezione internazionale ............................. » 117
3. I richiedenti asilo politico o protezione internazionale ............... » 118
4. La Commissione nazionale per il diritto di asilo ....................... » 118


Capitolo Sedicesimo
LO STATUS DI RIFUGIATO

1. I rifugiati: la convenzione di Ginevra ...................................... Pag. 121
2. Rifugiati e persecuzione ....................................................... » 123
2.1. L'aspetto probatorio ...................................................... » 127
3. I rifugiati nella normativa interna .......................................... » 128
4. Le Commissioni territoriali per il riconoscimento dello status di
rifugiato ............................................................................ » 129
5. La cessazione dello status di rifugiato ..................................... » 130
INDICE SOMMARIO XIII

Capitolo Diciassettesimo
LA PROTEZIONE SUSSIDIARIA

1. La protezione sussidiaria ..................................................... Pag. 133
2. Disciplina comunitaria della protezione sussidiaria .................. » 134
3. Il danno grave ................................................................... » 135
4. La protezione dal respingimento .......................................... » 136
5. Cessazione ....................................................................... » 136
6. La disciplina interna: il d.lgs. 25/2008 .................................... » 137


Capitolo Diciottesimo
LE REGOLE RELATIVE ALL'ASILO POLITICO
E ALLO STATUS DI RIFUGIATO

1. Le autorità competenti ....................................................... Pag. 139
2. L'iniziativa ....................................................................... » 140
2.1. Lo Stato competente .................................................... » 140
3. Il ritiro della domanda ........................................................ » 142
4. Il diritto di rimanere nel territorio dello Stato durante l'esame
della domanda .................................................................. » 142
5. I criteri applicabili all'esame delle domande ........................... » 143
6. Regole procedurali ............................................................ » 144
7. Il ruolo dell'ACNUR (l'Alto Commissariato delle Nazioni Uni-
te per i rifugiati) ................................................................ » 145
8. Le garanzie per i minori non accompagnati ............................ » 145
9. L'audizione ...................................................................... » 146
10. L'assistenza del difensore .................................................... » 148
11. Le previsioni della Convenzione di Ginevra ........................... » 148


Capitolo Diciannovesimo
LA PROCEDURA

1. Le garanzie per i richiedenti asilo ......................................... Pag. 151
1.1. L'intervento dell'ACNUR ............................................ » 152
1.2. La decisione e le comunicazioni: il problema della lingua ... » 152
2. Gli obblighi del richiedente asilo .......................................... » 153
3. Il colloquio personale ......................................................... » 153
4. Diritto all'assistenza e alla rappresentanza legali ..................... » 154
5. I casi di accoglienza e di trattenimento .................................. » 154
5.1. Residenza nei casi di accoglienza e di trattenimento .......... » 157
XIV INDICE SOMMARIO



6. La fase istruttoria .............................................................. Pag. 158
7. Le procedure di esame e l'esame prioritario ........................... » 160
8. L'esito della domanda ........................................................ » 162
8.1. Esito negativo e conversione del permesso ...................... » 164
9. Revoca e cessazione della protezione internazionale riconosciu-
ta e rinuncia allo status ....................................................... » 165
10. La rinuncia agli status riconosciuti ........................................ » 166


Capitolo Ventesimo
LE IMPUGNAZIONI DELLE DECISIONI
DELLA COMMISSIONE TERRITORIALE
E DELLA COMMISSIONE NAZIONALE

1. Le impugnazioni delle decisioni della Commissione territoriale . Pag. 167
1.1. La procedura .............................................................. » 168
2. Le impugnazioni delle decisioni della Commissione nazionale ... » 168
3. Le comunicazioni e notificazioni .......................................... » 168
4. La competenza giurisdizionale ............................................. » 169
5. La sospensione del provvedimento ....................................... » 169
6. L'udienza ......................................................................... » 170
7. Il reclamo alla Corte di Appello ........................................... » 171
8. Il ricorso in Cassazione ....................................................... » 171


Capitolo Ventunesimo
I DIRITTI DEI RIFUGIATI E DEI BENEFICIARI DELLA PROCEDURA
SUSSIDIARIA RICONOSCIUTI A LIVELLO COMUNITARIO

1. I diritti dei rifugiati e dei beneficiari della procedura sussidiaria . Pag. 173
2. Il diritto al ricongiungimento del nucleo familiare ................... » 173
3. Accesso all'occupazione dei rifugiati ..................................... » 175
3.1. Accesso all'occupazione dei beneficiari dello status di prote-
zione sussidiaria .......................................................... » 175
4. Il diritto all'istruzione ......................................................... » 176
5. L'assistenza sociale ............................................................ » 177
6. L'assistenza sanitaria .......................................................... » 177
7. La circolazione nel territorio dello Stato ................................ » 178
8. L'integrazione sociale ......................................................... » 179
INDICE SOMMARIO XV

PARTE V
LA DISCIPLINA DELL'IMMIGRAZIONE

SEZIONE I
L'immigrazione in generale

Capitolo Ventiduesimo
PRINCIPI GENERALI

1. Gli stranieri e ed i cittadini comunitari .................................. Pag. 185
2. Le politiche migratorie: i c.d. «flussi» .................................... » 185
3. La discrezionalità del legislatore .......................................... » 186
4. Immigrazione e diritti fondamentali della persona umana ......... » 186
5. Principio costituzionale di eguaglianza ed ambito di applicazio-
ne ................................................................................... » 187
5.1. I diritti riconosciuti ai soli stranieri regolarmente soggioran-
ti .............................................................................. » 188
6. Le regole procedurali in materia di immigrazione ................... » 188
7. I diritti dello straniero ........................................................ » 188
8. Cenni sul diritto all'idioma .................................................. » 189
9. Il diritto al contatto con le autorità del Paese di appartenenza ... » 190
10. I diritti dello straniero regolarmente soggiornante in materia di
unità familiare ................................................................... » 190
11. I doveri dello straniero ....................................................... » 191


Capitolo Ventitreesimo
I DIRITTI DEI CITTADINI COMUNITARI

1. I diritti dei cittadini comunitari ............................................ Pag. 193
2. Il diritto di ingresso ............................................................ » 193
3. Il diritto di soggiorno: il soggiorno non superiore a tre mesi ...... » 194
3.1. Il diritto di soggiorno per un periodo superiore ai tre mesi . » 194
3.2. Il diritto di soggiorno permanente .................................. » 196
4. Mantenimento del diritto di soggiorno .................................. » 196
4.1. Vicende patologiche e permanenza del soggiorno ............. » 197
5. Il diritto di circolazione ...................................................... » 198
5.1. L'estensione ai familiari ............................................... » 199
5.2. L'iscrizione anagrafica .................................................. » 199
5.3. Le attività professionali ................................................ » 200
6. L'allontanamento del cittadino dell'Unione (rinvio) ................ » 201
XVI INDICE SOMMARIO



Capitolo Ventiquattresimo
I DIRITTI DELLO STRANIERO

1. I diritti dello straniero, in generale ......................................... Pag. 203
1.1. La condizione di reciprocità ............................................ » 204
1.2. I limiti di applicazione ................................................... » 206
1.3. Condizione di reciprocità e permesso di soggiorno .............. » 206
1.4. Il patrocinio a spese dello Stato ....................................... » 207
1.5. Il diritto all'interprete .................................................... » 207
1.6. Le misure alternative alla detenzione ............................... » 208
2. Le situazioni giuridiche più favorevoli degli stranieri cittadini di
alcuni Paesi con i quali sono in vigore particolari accordi interna-
zionali ............................................................................... » 209
3. La Carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione ........... » 209
4. Problemi pratici e riferimenti costituzionali ............................. » 209
5. La tesi restrittiva ................................................................. » 210
6. La tesi più estesa ................................................................. » 210
7. I diritti della personalità ....................................................... » 211
8. I diritti politici .................................................................... » 212
8.1. La vita pubblica locale ................................................... » 213
8.2. L'esclusione del diritto di voto ........................................ » 214
9. Il diritto alla protezione diplomatica ....................................... » 214


SEZIONE II
I singoli diritti ed i singoli doveri dello straniero

Capitolo Venticinquesimo
I SINGOLI DIRITTI DELLO STRANIERO

1. I diritti di prima generazione ................................................. Pag. 219
2. Diritto alla vita ed all'integrità fisica ....................................... » 219
2.1. Il problema delle mutilazioni genitali femminili in particolare . » 220
3. La riservatezza ................................................................... » 221
4. La libertà personale ............................................................. » 222
5. La libertà di religione .......................................................... » 223
5.1. Le prescrizioni della Carta dei valori della cittadinanza e del-
l'integrazione in materia di libertà religiosa ....................... » 224
5.2. Il contenuto della libertà di religione ................................ » 225
5.3. Il problema dell'uso del «velo» ........................................ » 226
6. Il diritto alla famiglia e la libertà matrimoniale. Il problema della
poligamia ........................................................................... » 228
INDICE SOMMARIO XVII

7. La libertà di domicilio ........................................................ Pag. 229
8. La libertà di difendersi ....................................................... » 230
9. Il diritto all'idioma ............................................................. » 231
10. La libertà di informazione ................................................... » 234
11. La libertà di pensiero ......................................................... » 235
12. La libertà e segretezza della corrispondenza ........................... » 235
13. La libertà di circolazione, soggiorno ed espatrio ...................... » 236
13.1. La libertà di circolazione dei cittadini comunitari ............ » 237
14. La libertà di riunione ......................................................... » 238
15. La libertà di associazione, la libertà di associazione ................. » 238


Capitolo Ventiseiesimo
I C.D. DIRITTI DI SECONDA GENERAZIONE

1. I c.d. diritti di seconda generazione ....................................... Pag. 239
2. I diritti economici e sociali .................................................. » 239
3. Il diritto al lavoro .............................................................. » 240
3.1. Il diritto all'esercizio della professione ............................ » 242
4. Il diritto di proprietà .......................................................... » 242
5. Il diritto all'istruzione ......................................................... » 243
6. Il diritto alla salute ............................................................. » 243
7. La previdenza e l'assistenza ................................................. » 243


Capitolo Ventisettesimo
IL DIRITTO ALL'ISTRUZIONE

1. Il diritto all'istruzione ......................................................... Pag. 245
2. Istruzione e competenze legislative ....................................... » 246
3. L'istruzione dei minori soli o in difficoltà ............................... » 247
3.1. Istruzione dei minori e regolarità del soggiorno ................ » 248
3.2. Il problema dell'identificazione del minore ...................... » 249
3.3. La ripartizione nelle classi ............................................. » 250
3.4. Le recenti proposte normative: le c.d. classi ponte ............. » 251
3.5. Il rapporto con le famiglie ............................................. » 251
4. L'istruzione degli adulti ...................................................... » 251
5. La formazione universitaria e la valorizzazione dell'apporto cul-
turale formativo degli stranieri ............................................. » 252
5.1. Formazione universitaria e reciprocità dei titoli ................ » 254
5.2. Formazione universitaria comunitaria e programmi di scam-
bio ............................................................................ » 255
XVIII INDICE SOMMARIO



6. Il riconoscimento di titoli di studio conseguiti all'estero ............. Pag. 255
7. Il riconoscimento di titoli di formazione professionale conseguiti
all'estero ............................................................................ » 256



Capitolo Ventottesimo
IL DIRITTO ALLA SALUTE

1. Il diritto alla tutela della salute .............................................. Pag. 257
2. L'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale ............................. » 258
2.1. L'iscrizione obbligatoria al S.S.N. .................................... » 259
2.2. L'iscrizione facoltativa al S.S.N. ....................................... » 259
2.3. Gli stranieri non iscritti al S.S.N. ...................................... » 261
3. Gli stranieri non in regola con le norme relative all'ingresso ed al
soggiorno e le prestazioni comunque garantite ......................... » 262
3.1. L'obbligo di referto ....................................................... » 262
4. Il divieto di discriminazione tra cittadini comunitari ed extraco-
munitari in regola con il permesso di soggiorno ........................ » 263
5. Diritto alla salute, benessere, attività sportiva .......................... » 264
6. Il diritto alla salute dei clandestini .......................................... » 265
6.1. Salute ed ordine di allontanamento dal territorio ............... » 266
6.2. Punizione penale e salute dei clandestini ........................... » 267
7. Lesione alla salute e risarcimento del danno all'immigrato ......... » 268



Capitolo Ventinovesimo
LA PREVIDENZA E L'ASSISTENZA

1. I diritti previdenziali ............................................................ Pag. 269
1.1. I lavoratori stagionali ..................................................... » 270
2. Il trattamento pensionistico cumulativo ................................... » 271
3. I centri di accoglienza .......................................................... » 272
4. L'accesso all'alloggio ........................................................... » 272
5. L'assistenza sociale .............................................................. » 273
5.1. Il rapporto tra il diritto all'assistenza ed il provvedimento di
espulsione .................................................................... » 274
5.2. Agevolazioni assistenziali e stranieri: l'esperienza del «bonus
bebè» .......................................................................... » 274
5.3. Il diritto all'assegno sociale ............................................. » 275
5.4. Le limitazioni di cui alla legge n. 388/2000 ......................... » 276
6. L'indennità di accompagnamento al vaglio della Consulta .......... » 277
INDICE SOMMARIO XIX

Capitolo Trentesimo
IL DIRITTO ALL'INTEGRAZIONE

1. Profili generali del diritto all'integrazione ................................ Pag. 279
2. Gli oneri delle istituzioni ...................................................... » 279
3. Il pluralismo culturale .......................................................... » 280
4. Immigrazione e cittadinanza (rinvio) ...................................... » 281
5. L'integrazione dei rifugiati e dei beneficiari dello status di prote-
zione sussidiaria .................................................................. » 281



Capitolo Trentunesimo
I C.D. DIRITTI DI TERZA GENERAZIONE

1. I c.d. diritti di terza generazione in generale ............................ Pag. 283
2. Il diritto al reinserimento nel Paese di origine .......................... » 283
3. Il diritto all'assistenza umanitaria ........................................... » 284
4. La tutela dei minori ............................................................. » 285
5. La tutela contro le discriminazioni ......................................... » 285
5.1. La natura sostanziale-processuale delle norme ................... » 287
5.2. Ambito di applicazione: la discriminazione religiosa in parti-
colare ......................................................................... » 288



Capitolo Trentaduesimo
I DOVERI DELLO STRANIERO

1. Il rispetto delle leggi interne ................................................. Pag. 289
2. Il dovere di rispettare le leggi e la Costituzione ........................ » 289
2.1. Il caso delle mutilazioni genitali (rinvio) ........................... » 290
3. Il dovere di rispettare le previsioni della disciplina sull'immigra-
zione ................................................................................. » 290
4. L'obbligo di esibizione dei documenti ..................................... » 290
5. Il dovere di concorrere alle spese pubbliche ............................. » 291
6. Integrazione e cittadinanza: l'integrazione come dovere ............. » 291
7. I doveri del rifugiato ............................................................ » 292
8. L'obbligo di comunicazione del domicilio ................................ » 293
XX INDICE SOMMARIO



SEZIONE III
L'ingresso nel territorio nazionale

Capitolo Trentatreesimo
L'INGRESSO REGOLARE

1. La disciplina dell'ingresso e le frontiere dello Stato ................. Pag. 297
2. Ingresso clandestino ed ingresso sine titulo ............................. » 298
3. I motivi ostativi all'ingresso e gli adempimenti dello stranie-
ro .................................................................................... » 299
4. Il documento di viaggio e la disciplina dei visti e timbri di ingres-
so .................................................................................... » 300
5. I presupposti per l'ingresso: i mezzi di sussistenza ................... » 302
6. I singoli motivi ostativi all'ingresso ....................................... » 304
6.1. Il carattere obbligatorio o meno del diniego del visto in caso
di segnalazione Schengen (rinvio) .................................. » 305
7. Il diritto di ingresso dei cittadini comunitari ........................... » 305
7.1. Limitazioni al diritto di ingresso e di soggiorno dei cittadini
comunitari .................................................................. » 306
7.2. Le malattie o le infermità che possono giustificare limitazio-
ni alla libertà di circolazione nel territorio nazionale ......... » 308
7.3. Visto di ingresso e cittadini neo-comunitari ...................... » 308



Capitolo Trentaquattresimo
I VISTI DI INGRESSO E LA DISCIPLINA DELLE QUOTE

1. Il visto di ingresso .............................................................. Pag. 311
2. La disciplina delle quote ..................................................... » 312
3. Il c.d. blocco dei flussi ........................................................ » 315
4. I titoli di prelazione ........................................................... » 315
5. La chiamata nominativa per il lavoro subordinato ................... » 316
6. La chiamata nominativa per il lavoro stagionale ...................... » 317
7. La richiesta numerica per il lavoro subordinato e stagionale ..... » 317
8. Lavoro autonomo e libere professioni ................................... » 317
9. Gli sportivi stranieri professionisti ........................................ » 318
10. Gli sportivi stranieri non professionisti .................................. » 319
11. Le ragioni di volontariato ................................................... » 320
12. I motivi di studio ............................................................... » 321
INDICE SOMMARIO XXI

Capitolo Trentacinquesimo
I VISTI DI INGRESSO «FUORI QUOTA»

1. I visti d'ingresso fuori quota ................................................ Pag. 323
2. I visti fuori quota relativi ai lavoratori ................................... » 323
3. I lavoratori interessati ........................................................ » 324
3.1. I lavoratori dello spettacolo in particolare ....................... » 328
3.2. I lavoratori sportivi retribuiti ......................................... » 329
3.3. La previsione di cui alla lettera i) ................................... » 331
3.4. I lavoratori dello spettacolo in particolare ....................... » 332
3.5. Lavori che necessitano della cittadinanza italiana, lavoratori
occupati alle dipendenze di rappresentanze diplomatiche o
consolari o di enti di diritto internazionale aventi sede in
Italia, accordi internazionali in vigore con gli Stati confinan-
ti con l'Unione Europea ............................................... » 333
3.6. Le disposizioni del regolamento di attuazione .................. » 334
4. L'entrata extra quota per ragioni diverse dal lavoro ................. » 336

Capitolo Trentaseiesimo
I VISTI DI INGRESSO

1. Il visto di ingresso .............................................................. Pag. 337
2. Il rilascio e la durata del visto .............................................. » 338
3. La tipologia dei visti di ingresso ........................................... » 339
4. I visti individuali ed i visti collettivi ....................................... » 340
5. I visti nazionali ed i visti Schengen uniformi (rinvio) ................ » 340
6. La differenza tra visto e permesso di soggiorno ....................... » 341
7. La domanda per il rilascio del visto di ingresso ....................... » 341
8. Il rilascio del visto di ingresso .............................................. » 342
9. La verifica dell'ingresso ...................................................... » 342
10. Il «primo ingresso» ............................................................ » 343
11. Il diniego del visto di ingresso .............................................. » 344
12. La motivazione del diniego del visto di ingresso ...................... » 345
13. I visti per il ricongiungimento familiare, in particolare (rinvio) .. » 346
14. Nulla osta e visto di soggiorno: la struttura bifasica ................. » 346
14.1. Il nulla osta al lavoro .................................................. » 347

Capitolo Trentasettesimo
I VISTI NAZIONALI ED I VISTI SCHENGEN

1. I visti nazionali ed i visti Schengen uniformi ........................... Pag. 349
XXII INDICE SOMMARIO



2. Visto per «affari» (V.S.U.) .................................................. Pag. 351
3. Visto per «cure mediche» (V.S.U. o V.N.) ............................. » 351
4. Visto «diplomatico» per accreditamento o notifica (V.N.) ......... » 353
5. Visto per «familiare al seguito» (V.N.) .................................. » 354
6. Visto per «gara sportiva» (V.S.U.) ........................................ » 354
7. Visto per «inserimento nel mercato del lavoro» (V.N.) ............. » 355
8. Visto per «invito» (V.S.U.) .................................................. » 356
9. Visto per «lavoro autonomo» (V.S.U. o V.N.) ........................ » 356
10. Visto per «lavoro subordinato» (V.S.U. o V.N.) ...................... » 361
11. Visto per «missione» (V.S.U. o V.N.) .................................... » 363
12. Visto per «motivi religiosi» (V.S.U. o V.N.) ........................... » 363
13. Visto di «reingresso» (V.N.) ................................................ » 364
14. Visto per «residenza elettiva» (V.N.) .................................... » 365
15. Visto per «ricongiungimento familiare» (V.N.) ....................... » 365
16. Visto per «studio» (V.S.U. o V.N.) ....................................... » 370
17. Visto per «transito aeroportuale» (V.T.L.) ............................. » 372
18. Visto per «transito» (V.S.U.) ............................................... » 372
19. Visto per «trasporto» (V.S.U.) ............................................. » 373
20. Visto per «turismo» (V.S.U.) ............................................... » 374
21. Visto per «vacanze-lavoro» (V.N.) ........................................ » 377
22. Il visto per «adozione» (V.N.) .............................................. » 377


Capitolo Trentottesimo
I CONTROLLI ALLA FRONTIERA
NELLA LEGISLAZIONE COMUNITARIA

1. I controlli alla frontiera ...................................................... Pag. 379
2. Le modalità di controllo della frontiera ................................. » 380
3. La sorveglianza di frontiere ................................................. » 383
4. La collaborazione .............................................................. » 384
5. Il respingimento ................................................................ » 384


Capitolo Trentanovesimo
IL SISTEMA D'INFORMAZIONE SCHENGEN

1. Il sistema d'informazione Schengen (S.I.S.) ............................ Pag. 387
1.1. L'oggetto della segnalazione ......................................... » 388
2. I dati rilevanti per il S.I.S. ................................................... » 390
3. Le limitazioni dell'ingresso .................................................. » 391
3.1. Il carattere del diniego del visto in caso di segnalazione
Schengen: la tesi dell'obbligatorietà ................................ » 393
INDICE SOMMARIO XXIII

3.2. Il carattere del diniego del visto in caso di segnalazione
Schengen: la tesi del valore notiziale ................................ Pag. 393
4. Il recente sistema d'informazione visti (VIS) (regolamento CE 9
luglio 2008 n. 767) ............................................................... » 394


SEZIONE IV
Il permesso di soggiorno

Capitolo Quarantesimo
IL PERMESSO DI SOGGIORNO

1. Il permesso di soggiorno ....................................................... Pag. 399
1.1. I casi in cui non è necessario il permesso di soggiorno ......... » 400
2. I presupposti per il permesso di soggiorno ............................... » 400
2.1. La ripetizione della verifica dei requisiti per ottenere il per-
messo di soggiorno ........................................................ » 401
3. Il rilascio del permesso di soggiorno ....................................... » 402
3.1. Le precisazioni del regolamento di attuazione .................... » 403
3.2. La convenzione con le Poste ........................................... » 404
3.3. Modalità tecniche del rilascio .......................................... » 405
4. Richiesta del permesso di soggiorno in casi particolari ............... » 406
a) Il soggiorno in Italia per un periodo non superiore a trenta
giorni ............................................................................ » 407
b) Il soggiorno per turismo di durata non superiore a 30 giorni di
gruppi guidati ................................................................ » 407
c) I soggiorni di durata non superiore a novanta giorni di gruppi
di minori stranieri partecipanti a progetti di accoglienza a ca-
rattere umanitario ........................................................... » 408
d) I soggiorni da trascorrersi presso convivenze civili o religiose,
presso ospedali o altri luoghi di cura .................................. » 409
e) La pubblicità della disciplina negli alberghi, negli altri esercizi
ricettivi e nei centri di accoglienza alle frontiere ................... » 409
5. La regolarizzazione dell'attività lavorativa pregressa (la c.d. sana-
toria del 2002) .................................................................... » 409


Capitolo Quarantunesimo
IL RIFIUTO DEL PERMESSO DI SOGGIORNO

1. Il rifiuto del rilascio del permesso di soggiorno ......................... Pag. 413
2. La dichiarazione di inammissibilità ......................................... » 415
XXIV INDICE SOMMARIO



3. Il preavviso di rigetto ........................................................... Pag. 415
4. La comunicazione del rifiuto di permesso di soggiorno .............. » 416
5. Casistica giurisprudenziale in tema di rifiuto del rilascio del per-
messo di soggiorno .............................................................. » 418
a) La mancanza di lavoro ..................................................... » 418
b) La pericolosità sociale ...................................................... » 419
c) La mancata attivazione dell'attività di impresa ...................... » 419
d) La mancanza di mezzi di sussistenza ................................... » 420
6. Le conseguenze del diniego di permesso di soggiorno ................ » 420



Capitolo Quarantaduesimo
RINNOVO, REVOCA E ANNULLAMENTO
DEL PERMESSO DI SOGGIORNO

1. Scadenza e rinnovo del permesso di soggiorno ......................... Pag. 421
2. Il rinnovo e la proroga del permesso di soggiorno ..................... » 422
2.1. I requisiti ..................................................................... » 423
2.2. Il visto di reingresso ...................................................... » 424
3. Il rifiuto del rinnovo del permesso di soggiorno ........................ » 424
4. Casistica giurisprudenziale in materia di rifiuto del rinnovo del
permesso di soggiorno .......................................................... » 426
a) Il mero ritardo ............................................................... » 426
b) La mancanza di lavoro ..................................................... » 427
c) L'impossibilità di sostentamento ........................................ » 428
d) L'esistenza di un precedente decreto di espulsione sotto diver-
so nome ........................................................................ » 429
e) La commissione di reati ................................................... » 430
f) La pericolosità sociale ...................................................... » 432
g) La condotta antisociale .................................................... » 433
h) L'eccessiva assenza dal territorio nazionale ......................... » 434
i) La promessa di lavoro ...................................................... » 434
5. Gli elementi mancanti sopravvenuti ....................................... » 434
6. Gli elementi ostativi preesistenti ma non conosciuti .................. » 435
7. Il silenzio sull'istanza di rinnovo del permesso di soggiorno ........ » 436
8. La revoca del permesso di soggiorno ...................................... » 437
8.1. Mancata comunicazione della variazione dell'alloggio e revo-
ca del permesso ............................................................ » 439
8.2. La regola del contrarius actus .......................................... » 439
9. L'annullamento del permesso di soggiorno .............................. » 440
INDICE SOMMARIO XXV

Capitolo Quarantatreesimo
PERMESSO DI SOGGIORNO E
DIRITTO COMUNITARIO

1. Il soggiorno dei cittadini comunitari e dei familiari ................... Pag. 443
2. Il soggiorno dei cittadini comunitari per un periodo non superiore
a tre mesi ........................................................................... » 444
3. Diritto di soggiorno per un periodo superiore a tre mesi ............ » 444
3.1. La conservazione del diritto di soggiorno per i lavoratori co-
munitari ...................................................................... » 446
4. Il soggiorno di lungo periodo (rinvio) ..................................... » 446


Capitolo Quarantaquattresimo
LA DICHIARAZIONE DI PRESENZA

1. La disciplina della dichiarazione di presenza ............................ Pag. 447
2. La dichiarazione di presenza per gli stranieri, in provenienza di-
retta da Paesi che non applicano l'Accordo di Schengen ............ » 448
3. La dichiarazione di presenza per gli stranieri, in provenienza di-
retta da Paesi che applicano l'Accordo di Schengen .................. » 448
4. La mancata presentazione della dichiarazione di presenza .......... » 449
5. Dichiarazione di presenza e visto di ingresso di breve durata ...... » 450


SEZIONE V
Il permesso di soggiorno di lungo periodo

Capitolo Quarantacinquesimo
IL PERMESSO DI SOGGIORNO CE DI LUNGO PERIODO

1. Dalla carta di soggiorno al soggiorno di lungo periodo .............. Pag. 453
2. I diritti e le facoltà connesse al permesso di soggiorno per sog-
giornanti di soggiorno di lungo periodo ................................... » 454
3. L'attuale previsione normativa .............................................. » 455
4. Limiti di applicazione .......................................................... » 455
4.1. Gli stranieri pericolosi per l'ordine pubblico o la sicurezza
dello Stato, in particolare ............................................... » 456
5. Il calcolo del periodo di lungo soggiorno ................................. » 457
6. La revoca del permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo
soggiorno ........................................................................... » 458
XXVI INDICE SOMMARIO



7. L'espulsione dei titolari del permesso di soggiorno CE per sog-
giornanti di lungo periodo .................................................... Pag. 460


Capitolo Quarantaseiesimo
IL SOGGIORNO DI LUNGO PERIODO DEGLI STRANIERI
CON PERMESSO RILASCIATO
DA ALTRO PAESE COMUNITARIO

1. Gli stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per sog-
giornanti di lungo periodo rilasciato da altro Stato membro ........ Pag. 463
2. La disciplina per i familiari ................................................... » 464
3. I soggiorni inferiori ai tre mesi .............................................. » 465
4. Il rifiuto e la revoca del permesso agli stranieri pericolosi per l'or-
dine pubblico o la sicurezza dello Stato in possesso di un permes-
so di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciato da
altro Stato membro ................

COMMENTI DEI LETTORI A «La disciplina dell'immigrazione e i diritti degli stranieri. Con CD-ROM»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «La disciplina dell'immigrazione e i diritti degli stranieri. Con CD-ROM»

ALTRI LIBRI DI «Liberati Alessio»

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «La disciplina dell'immigrazione e i diritti degli stranieri. Con CD-ROM»