Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'Lezioni di diritto ecclesiastico'

Ingrandisci immagine


Lezioni di diritto ecclesiastico - [volume 2] Parti speciali

(Diritto canonico-Diritto ecclesiastico)


di

Miele Manlio, Gherro Sandro

 

Disponibilità immediata
In promozione
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «Lezioni di diritto ecclesiastico»

Tipo Libro
Titolo Lezioni di diritto ecclesiastico - [volume 2] Parti speciali
Autori
Editore

CEDAM


EAN 9788813281731
Pagine X-264
Collana Diritto canonico-Diritto ecclesiastico

INDICE DI «Lezioni di diritto ecclesiastico»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

INDICE-SOMMARIO



SANDRO GHERRO

PRIMA PARTE SPECIALE
IL MATRIMONIO CONCORDATARIO
CAPITOLO PRIMO
PREMESSA: L'ISTITUTO DEL MATRIMONIO
TRA CHIESA E STATO MODERNO

1. Considerazioni introduttive '''''''''. Pag. 3
2. Cenno alla legislazione matrimoniale
giurisdizionalista degli Stati preunitari ''''... « 6
3. Il matrimonio civile nel Regno d'Italia ''''... « 8
4. La questione matrimoniale nelle trattative per la
Conciliazione ''''''''''''''.. « 10
5. Matrimonio religioso e matrimonio civile nella
società del contemporaneo ''''''''''' « 12


CAPITOLO SECONDO
STRUTTURA E FUNZIONE ORIGINARIA
DELL'ISTITUTO CONCORDATARIO

6 I principi dell'art. 34 '''''''''''... Pag. 15
7 ' Segue ''''''''''''''''.. « 17
8. Celebrazione del matrimonio e trascrizione: le
disposizioni del Concordato e delle legge
matrimoniale ''''''''''''''... « 19
9. Formalità precedenti alla celebrazione del
matrimonio '''''''''''''''.. « 21
10. Trascrizione tempestiva ''''''''''.. « 22
11. Trascrizione tardiva '''''''''''' « 24
12. Volontà dei coniugi e trascrizione ''''''. « 26
13. Il vincolo canonico come «presupposto» del
matrimonio-rapporto in ambito statale ''''' « 28
14. Il procedimento per gli effetti civili delle sentenze
VI

ecclesiastiche di nullità matrimoniale '''''. « 31
15. La «riserva di giurisdizione» dei Tribunali
ecclesiastici: logica e conseguenze ''''''. « 33
16. L'«ordinanza» delle Corti d'appello ''''''.. « 35


CAPITOLO TERZO
PRIME MODIFICAZIONI UNILATERALI
DELLA NORMAZIONE PATTUITA

17. Il matrimonio concordatario nella problematica
dell'art. 7 della Costituzione ''''''''... Pag. 37
18. Normativa pattizia e «principi supremi»
dell'ordinamento '''''''''''''. « 38
19. Art. 7 della Costituzione e fonti normative
pregresse ''''''''''''''''. « 40
20. Primi interventi della Cassazione ''''''' « 42
21. La questione inerente alla 'riserva di
giurisdizione' dei tribunali ecclesiastici ''''. « 43
22. Il vulnus al Concordato della legge divorzista « 46
23. Ulteriori interventi unilaterali in deroga al
principio della uniformità degli status Il «negozio
di scelta» ''''''''''''''''. « 50
24. Considerazioni sul «negozio di scelta» .................. « 52
25. Il matrimonio dei minori ''''''''''. « 55


CAPITOLO QUARTO
LE MODIFICAZIONI DELLA 18/82
DELLA CORTE COSTITUZIONALE

26. Ripetute e nuove eccezioni di incostituzionalità
circa il matrimonio concordatario ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, Pag. 57
27. Il dispositivo della sentenza ''''''''' « 60
28. Ancora sulla questione della 'riserva di
giurisdizione ''''''''''''''' « 62
29. Il limite dell'ordine pubblico: premessa '''' « 64
30. La sentenza 15.5.1982, n. 3024, della Cassazione . « 65
31. La sentenza 1.10.1982, n. 5026, della Cassazione
(sez. un.) ''''''''''''''''.. « 67
VII

32. Considerazioni sulla sentenza 18/82 della Corte
Costituzionale ''''''''''''''. « 70
33. Ulteriori considerazioni sulla 'teoria del
presupposto '''''''''''''''. « 72


CAPITOLO QUINTO
LE MODIFICAZIONI PATTUITE
DELL'ISTITUTO

34. Le vigenti fonti normative del matrimonio
concordatario (Accordo, Protocollo addizionale,
legge matrimoniale) '''''''''''' Pag. 77
35. La pattuizione riformata quanto alla trascrizione:
A) premesse ''''''''''''''' « 79
36. ' B) I principi che hanno trovato perpetuatio '.. « 80
37. ' C) i nuovi principi vigenti in materia ''''. « 81
38. ' D) innovazioni in ambito di trascrizione tardiva « 82
39. ' E) segue: chi può richiedere la trascrizione
tardiva '''''''''''''''''. « 85
40. ' F) trascrizione del matrimonio in caso di morte
d'uno dei coniugi ''''''''''''' « 86
41. Gli effetti civili delle sentenze ecclesiastiche di
nullità matrimoniale: A) i nuovi principi pattuiti ' « 89
42. ' B) La procedura per la delibazione delle
sentenze ecclesiastiche di nullità matrimoniale '.. « 91
43. ' C) La normativa concordataria e la «Riforma
del sistema italiano di diritto internazionale
privato» ''''''''''''''''... « 94
44. I controlli della Corte di Appello sui principi
fondamentali del processo '''''''''... « 96
45. Il caso 'Pellegrini-Italia' alla Corte di Strasburgo:
' A) problemi evidenziati '''...'''''.. « 97
46. ' B) Considerazioni '''''''''''.. « 98
47. I controlli della Corte di Appello sul limite « 180
dell'ordine pubblico '''''''''''' « 100
48. I provvedimenti economici della Corte d'Appello . « 103
49. Sui rapporti tra sentenze di nullità matrimoniale e
divorzio: A) gli assunti della Cassazione '''' « 103
50. ' B) un intervento in materia della Corte « 192
VIII

Costituzionale ''''''''''''''. « 107


CAPITOLO SESTO
LA RISERVA DI GIURSIDIZIONE
DEI TRIBUNALE ECCLESIASTICI

51. Considerazioni preliminari '''''''''.. Pag 110
52. La prima interpretazione dello Stato e la nota
diplomatica della Santa Sede ''''''''.. « 111
53. Prime considerazioni sull'interpretazione dello
Stato '''''''''''''''''' « 112
54. Tesi dottrinali e giurisprudenziali per la
caducazione della riserva '''''''''' « 114
55. Ulteriori argomenti della Cassazione '''''.. « 115
56. Valutazione critica degli assunti della Cassazione « 116
57. Ulteriori ragionamenti a margine dell'art. 7 della
Costituzione ''''''''''''''' « 118
58. La rilevanza del pregresso insegnamento della
Corte Costituzionale '''''''''''' « 121
59. Riferimenti testuali all'Accordo di Villa Madama . « 124
60. Il problema dell'identificazione delle fonti
normative per l'ipotesi di concorso delle
giurisdizioni ''''''''''''''' « 126
61. ' segue ''''''''''''''''.. « 127
62. Le difficoltà inerenti all'eventuale applicazione del
diritto canonico ad opera del Giudice dello Stato ... « 128
63. Ulteriori considerazioni. La seconda nota
diplomatica della Santa Sede ''''''''.. « 130
64. Il pensiero 'obiter dictum' della Corte
Costituzionale ''''''''''''''. « 131
IX

MANLIO MIELE

SECONDA PARTE SPECIALE
GLI ENTI ECCLESIASTICI
CAPITOLO SETTIMO
LE PERSONE GIURIDICHE NON COMMERCIALI
E GLI ENTI ECCLESIASTICI
65. Considerazioni introduttive '''''''''. Pag. 137
66. Enti religiosi tra ius speciale e normativa comune . « 138
67. La Costituzione Repubblicana '''''''' « 142
68 Normativa statuale unilaterale '''''''' « 144
69. Fonti regolamentari ''''''''''''. « 152
70. Fonti sovra-nazionali '''''''''''.. « 155
71. De iure condendo: il progetto di legge su «Norme
sulla libertà religiosa e abrogazione della
legislazione sui culti ammessi» ''''''''' « 159


CAPITOLO OTTAVO
IL RICONOSCIMENTO DEGLI ENTI ECCLESIASTICI
72. Considerazioni introduttive '''''''''. Pag. 161
73. Enti ecclesiastici dotati di finalità di religione o di
culto presunte ''''''''''''''.. « 165
74. Collegamento con la confessione di appartenenza. « 166
75. Sede italiana ''''''''''''''' « 167
76. Singole tipologie particolarmente rilevanti in Italia « 167
77 Il riconoscimento degli enti appartenenti alle
Confessioni acattoliche ''''''''''... « 190
78. Il riconoscimento per antico possesso di stato e
l'iscrizione nel registro delle persone giuridiche ' « 193


CAPITOLO NONO
AMMINISTRAZIONE DEGLI ENTI ECCLESIASTICI
79. Considerazioni introduttive '''''''''. Pag. 197
80. Rappresentanza degli enti '''''''''... « 200
81. Controlli canonici ''''''''''''' « 202
82 Efficacia dei controlli canonici '''''''... « 207
X

83. (segue) Sostituzione dell'amministratore
negligente '''''''''''''''' « 211
84. La gestione dei beni culturali di interesse religioso « 212



CAPITOLO DECIMO
EDIFICI DI CULTO ED EDILIZIO DI CULTO
85. Gli edifici di culto in generale e l'art. 831 del
codice civile ''''''''''''''' Pag. 229
86. Natura e limiti del vincolo di deputatio ''''.. « 232
87. Espropriazione per pubblica utilità dell'edificio di
culto ed estensione delle pertinenze '''''' « 234
88 Edifici cultuali e libertà religiosa ''''''' « 239
89. Il problema della terminologia in relazione agli
edifici cultuali ''''''''''''''. « 248
90. Il punto di riferimento della normativa canonica ' « 257
91. Considerazioni finali '''''''''''''.. « 261

COMMENTI DEI LETTORI A «Lezioni di diritto ecclesiastico»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «Lezioni di diritto ecclesiastico»

ALTRI LIBRI DI «Miele Manlio, Gherro Sandro»

ALTRI SUGGERIMENTI

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «Lezioni di diritto ecclesiastico»