Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Brocardo del giorno

Copertina di 'Diritto penale dell'impresa'

Ingrandisci immagine


Diritto penale dell'impresa


di

Ambrosetti Enrico M., Mezzetti Enrico, Ronco Mauro

 

Fuori catalogo  → 
Allegati: Indice

DETTAGLI DI «Diritto penale dell'impresa»

Tipo Libro
Titolo Diritto penale dell'impresa
Autori
Editore

Zanichelli


EAN 9788808062277
Pagine 456
Data novembre 2009

INDICE DI «Diritto penale dell'impresa»

Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

mmario




VII Prefazione alla seconda edizione
IX Prefazione


PARTE PRIMA
LA PARTE GENERALE DEL DIRITTO PENALE DELL'IMPRESA

1 Capitolo 1 Legalita, determinatezza e offesa nel diritto penale

dell'economia
1 1. Il reato funzionalmente economico
3 2. ┴
L'infiltrazione della criminalita organizzata nel circuito lecito dell'economia e la
dilatazione del reato funzionalmente economico
6 3. ┴
(Segue): la trasformazione della confisca e la centralita del delitto di associa-
zione mafiosa
9 4. La trasformazione del reato funzionalmente economico
10 5. Il reato oggettivamente economico
12 6. Il richiamo all'etica degli affari e delle relazioni economiche
15 7. ┴
Determinatezza del tipo legale e pregnanza rispetto alla realta regolamentata
19 8. ┴
La tassativita dell'incriminazione e il rispetto del principio del `diritto penale
minimo' nell'attuale momento storico
22 9. La delimitazione del diritto penale dell'economia da parte del legislatore italiano


26 Capitolo 2 Soggetti e responsabilita individuale e collettiva

26 1. I soggetti del diritto penale dell'impresa
31 2. Qualifiche di fatto e diritto penale economico
35 3. ┴
La responsabilita delle persone giuridiche nel diritto penale dell'impresa
38 ┴
3.1. Il d.lgs. 231 del 2001: la natura della responsabilita dell'ente
41 3.2. Gli enti destinatari della disciplina
43 ┴
3.3. I reati che determinano la responsabilita dell'ente
46 ┴
3.4. I criteri di attribuzione della responsabilita all'ente: i requisiti oggettivi
47 3.5. I requisiti soggettivi
50 ┴
3.6. Le cause di esonero dalla responsabilita: in particolare, i c.d. modelli
organizzativi
53 ┴
3.7. Il principio di autonomia della responsabilita dell'ente
57 3.8. Il modello sanzionatorio
60 4. ┴
La responsabilita nelle organizzazioni complesse
65 5. ┴
La delega di funzioni. Presupposti di validita ed efficacia dopo il d.lgs. 81 del 2008
73 6. ┴
Forme di responsabilita ``pluripersonale'' nel diritto penale dell'economia
IV Sommario Ń 88-08- 6227



78 Capitolo 3 Criteri oggettivi e soggettivi di imputazione della re-
sponsabilita

78 1. Imputazione oggettiva e soggettiva
88 2. Le posizioni di garanzia nelle organizzazioni complesse: l'obbligo di impedi-
mento del reato altrui
90 3. Distinzione tra obblighi di impedimento e obblighi di sorveglianza
92 4. ┴
Concorso di persone e vicende della punibilita




PARTE SECONDA
LA PARTE SPECIALE DEL DIRITTO PENALE DELL'IMPRESA


99 Capitolo 1 I reati societari
Sezione I Nozioni generali
99 1. Premessa
102 2. Le recenti linee di politica criminale e legislativa in materia di reati societari
(d.lgs. 61/2002 e l. 262/2005; i raccordi con la l. 62/2005 del c.d. market abuse)
109 3. Sottosistemi penale e amministrativo nella disciplina degli illeciti societari

┴e ┴
Sezione II Disposizioni penali in materia di societa di consorzi: delle falsita
111 1. ┴
Profili generali dei reati di falsita. Gli illeciti amministrativi
113 2. False comunicazioni sociali
131 3. ┴
False comunicazioni sociali in danno della societa, dei soci o dei creditori
138 4. (Segue): falso in prospetto. Abrogazione, cenni
139 5. Falso in revisione
144 6. Prospettive de lege ferenda dei reati di falsita ┴
146 7. Impedito controllo

Sezione III Degli illeciti commessi dagli amministratori
148 1. La tutela penale del capitale sociale e delle riserve obbligatorie: cenni e rinvio
152 2. Indebita restituzione dei conferimenti
154 3. Illegale ripartizione di utili e riserve
157 4. Illeciti penali nell'acquisto di azioni proprie o della controllante
161 5. Operazioni in pregiudizio dei creditori
164 6. Omessa comunicazione del conflitto d'interessi

Sezione IV Degli illeciti amministrativi commessi mediante omissione
166 1. Omissioni di obblighi funzionali: cenni e rinvio

Sezione V Degli altri illeciti in materia societaria
169 1. Formazione fittizia del capitale
171 2. Indebita ripartizione dei beni sociali da parte dei liquidatori
172 3. ┴
Infedelta patrimoniale
181 4. Corruzione tra privati
Ń 88-08- 6227 Sommario V


185 5. Illecita influenza sull'assemblea
188 6. Aggiotaggio
194 7. ┴
Ostacolo all'esercizio delle funzioni delle autorita pubbliche di vigilanza

Sezione VI Disposizioni comuni
197 1. Estensione delle qualifiche soggettive
200 2. ┴
Circostanza attenuante della particolare tenuita dell'offesa
201 3. La confisca


206 Capitolo 2 I reati finanziari
Sezione I Nozioni generali
206 1. Premesse
208 2. Le linee portanti della normativa di attuazione in tema di ``Market abuse'' e di
altri illeciti finanziari.
211 3. L'interazione tra sottosistemi penale e amministrativo nella disciplina degli
abusi di mercato

Sezione II Le singole incriminazioni e i singoli illeciti amministrativi
216 1. L'abuso di informazioni privilegiate: illecito penale e amministrativo
225 2. La manipolazione del mercato: illecito penale e amministrativo
233 3. Le ulteriori fattispecie penali in materia di mercati ed intermediari finanziari


242 Capitolo 3 I reati fallimentari
Sezione I Nozioni generali
242 1. L'attuale quadro normativo del diritto fallimentare
243 2. Il ruolo della dichiarazione di fallimento nelle fattispecie penali
247 3. Efficacia vincolante della sentenza dichiarativa di fallimento
252 4. Il soggetto attivo
256 5. I beni giuridici tutelati dai reati fallimentari

Sezione II Le singole figure delittuose
259 1. Bancarotta fraudolenta
279 2. Bancarotta semplice
292 3. La c.d. bancarotta impropria societaria
300 4. Ricorso abusivo al credito
304 5. Le circostanze aggravanti e l'attenuante
306 6. ┴
Denuncia di creditori inesistenti e fallimento delle societa in nome collettivo e in
accomandita semplice
311 7. Reati commessi da persone diverse dal fallito: reati dell'institore
314 7.1. Reati del curatore fallimentare
323 7.2. Reati dei creditori e dei terzi estranei al fallimento
333 8. Concordato preventivo e liquidazione coatta amministrativa
339 9. Nuova disciplina dell'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in
stato di insolvenza
VI Sommario Ń 88-08- 6227



342 Capitolo 4 I reati bancari
Sezione I Nozioni generali
342 1 Premesse
344 2. Il Testo Unico bancario: linee fondamentali e tutela penale
347 3. I soggetti dei reati bancari. Il profilo della connessione con la disciplina dei reati
societari e dei delitti contro la P.A.
350 4. ┴
L'esercizio dell'attivita bancaria in mancanza di autorizzazione: la responsabi-

lita penale nell'ambito delle c.d. banche di fatto
Sezione II Le singole figure delittuose e contravvenzionali
352 1. La ``trasparenza esterna'' nel sistema bancario e finanziario: i delitti di abusivismo
361 2. La ``trasparenza interna'': le fattispecie a tutela del patrimonio della banca
370 3. Omesse o false dichiarazioni sulla partecipazione al capitale delle banche.

Falsita degli intermediari finanziari

372 Capitolo 5 I reati tributari
Sezione I Nozioni generali
372 1. Imposizione fiscale e legge penale: premesse storico-normative
376 2. Le recenti linee di politica criminale e legislativa in materia di reati tributari: dal
d.lgs. 74/2000 al d.l. 223/2006
378 3. Il processo evolutivo del diritto penale tributario: dal ``microsistema'' della l. 4/
1929 ai principi generali del Codice Penale
382 4. Il diritto punitivo nella materia tributaria: il rapporto fra illecito penale e
amministrativo
385 5. Il soggetto attivo del reato. Problemi in materia di delega
388 6. Errore di fatto e di diritto
392 7. Adeguamento al parere del Comitato per l'applicazione delle norme antielusive
394 8. Il sistema sanzionatorio
395 9. La confisca per equivalente
397 10. Le cause estintive del reato
Sezione II Le singole figure delittuose
398 1. Le definizioni
401 2. Dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per
operazioni inesistenti
407 3. Dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici
416 4. Dichiarazione infedele
419 5. Omessa dichiarazione
422 6. Emissione di fatture
426 7. Occultamento o distruzione di documenti contabili
430 8. Sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte
433 9. Le nuove fattispecie di omesso versamento
439 10. Le circostanze attenuanti
444 11. Gli illeciti in materia di registratori di cassa



Il contenuto dell'intero libro e frutto della riflessione e del lavoro comune dei tre Autori. Tuttavia, Parte I,
Capitolo 2, parr. 3-3.8., Parte II, Capitoli 3, 4 e 5 sono redatti da Enrico Mario Ambrosetti; Parte I,
Capitolo 2, parr. 1-2, 4-6, Capitolo 3, Parte II, Capitoli 1 e 2 sono redatti da Enrico Mezzetti; Parte I,

Capitolo 1 e redatto da Mauro Ronco.

COMMENTI DEI LETTORI A «Diritto penale dell'impresa»

Non ci sono commenti per questo volume.

LIBRI AFFINI A «Diritto penale dell'impresa»

ALTRI LIBRI DI «Ambrosetti Enrico M., Mezzetti Enrico, Ronco Mauro»

ALTRI SUGGERIMENTI

REPARTI IN CUI È CONTENUTO «Diritto penale dell'impresa»